giovedì, Luglio 29, 2021
HomeNewsUna serie tv italiana tra le 30 più belle del mondo:...

Una serie tv italiana tra le 30 più belle del mondo: "Brutale e avvincente"

Gomorra è l'unico titolo italiano presente in questa classifica stilata dal critico del New York Times Mike Hole

In Italia è una delle serie tv più chiacchierate della storia, che ha da subito diviso l'opinione pubblica e gli italiani stessi. In molti la ritengono violenta, troppo romanzata e un pessimo biglietto da visita per Napoli. All'estero, però, è molto apprezzata, come testimonia una classifica redatta dal prestigioso New York Times. Di quale serie tv parliamo? Di Gomorra!

La classifica del New York Times

Ogni anno, il celebre critico tv del New York Times, Mike Hole, redige una classifica con le migliori produzioni internazionali.

Gomorra nella top ten

Per Mike Hole Gomorra è una delle 30 serie tv più interessanti degli ultimi 10 anni, e la descrive così: "Sviluppata da Roberto Saviano dal suo omonimo libro, questa saga sugli affari criminali dei gangster napoletani è un esempio esemplare di mafia: brutale, riflessivo e assolutamente avvincente. Solo due delle sue quattro (finora) stagioni sono disponibili in America a causa di problemi legali". Un altro importante riconoscimento per la serie tv prodotta da Cattleya, che dal debutto su Sky nel 2014 ha collezionato complimenti di pubblico e critica e ha conquistato 190 territori nel mondo. La serie tv è stata anche trampolino di lancio per altri titoli come il recente "L'Immortale" di Marco D'Amore, che ha raccolto oltre 5 milioni di euro di incassi.

Le altre posizioni in classifica

Gomorra è l'unico titolo italiano presente in questa classifica. Subito successivi il successo britannico "The Crown" e ancora, a poca distanza, le quotatissime "Fleabag", "Killing Eve" e "A very English scandal".

LEGGI ANCHE...