giovedì, Luglio 29, 2021
HomeNewsLa Preside più giovane d'Italia è del Sud

La Preside più giovane d'Italia è del Sud

Maria Luisa ha 31 anni ed originaria del Sud, nonostante sia stata chiamata a dirigere un istituto di Sassuolo

Il nostro Sud è ricco di talenti, giovani e meno giovani, alcuni che restano e altri costretti ad emigrare. Il Mezzogiorno è un territorio fortemente impregnato di cultura, e qui ci si può formare spesso meglio che in altre zone d'Italia. E meridionale è anche la preside più giovane d'Italia!

La preside più giovane d'Italia è del Sud

Si chiama Maria Luisa D'Onofrio, ha 31 anni ed è originaria di Gesualdo, un piccolo paesino in provincia di Avellino. Lo scorso 2 settembre, dopo aver vinto il concorso da dirigente scolastico al Miur, è stata chiamata a dirigere l’Istituto Comprensivo 2° Nord di Sassuolo.

Giovane talento del Sud

Maria Luisa è a tutti gli effetti un giovane talento prodotto dal nostro Sud. La ragazza ha una laurea in Scienze della Formazione Primaria e prima del suo trasferimento a Sassuolo ha insegnato per 7 anni. La giovane preside ha già un'idea molto chiara sulla linea da seguire per aiutare i ragazzi nella formazione: "La scuola è un luogo di crescita e di formazione e l’importante è non perdere di vista gli obiettivi formativi ed educativi e credere nelle proprie capacità. I docenti mi hanno riferito che i ragazzi sono rimasti sorpresi per la mia giovane età e ho ricevuto tanti apprezzamenti da alcune studentesse che appena mi hanno vista mi hanno fatto i complimenti", le sue prime parole da preside.

LEGGI ANCHE...