martedì, Ottobre 19, 2021
HomeModi di dire15 parolacce pugliesi da non ripetere

15 parolacce pugliesi da non ripetere

Ecco una lista di parolacce in dialetto pugliese che fanno sorridere

Tra i dialetti del Sud uno particolarmente colorito e divertente è quello pugliese. Esistono tanti film e attori comici che ci hanno fatto ridere con alcune espressioni e parolacce particolarmente divertenti, basta nominare solo Lino Banfi o Checco Zalone per farci un'idea di quanto possano fare ridere alcuni modi di dire anche se un po' volgari.

E in effetti anche se sono modi dire molto rozzi, non si può negare che le parolacce pugliesi hanno un loro fascino e dei risvolti linguistici particolarmente interessanti.

Vediamo insieme 15 parolacce famose e comiche che in Puglia sono particolarmente usate quando un pugliese parla in dialetto e mostra di non avere peli sulla lingua.

Facce de prise

Faccia da cesso

Mocck' a citammuert, stramuert e malmuert

Maledico i tuoi cari defunti

Calandron

Stupido

'Nghjemmon

Ottuso

Bzocc

Pettegola

Cagammèrd

Cagasotto

Uàuà

Persona di molte parole, ma di pochi fatti

Chin d serchje

Pieno di sudiciume (letteralmente), stupido

Malanovedigghiavè

Che tu possa ricevere una brutta notizia

Scassat

Ragazza di facili costumi

Faccje du trè d baston

Faccia del tre di bastoni

Lurd

Sporco

Ciò-ciò

Stupido

Sgaglje

Sgallettata (letteralmente), frivola

Chedda cicchecciàcche de sòrete

Tua sorella non è monogama

LEGGI ANCHE...