giovedì, Luglio 29, 2021
HomeRicetteMenù della Vigilia di Natale: 3 idee per gli antipasti

Menù della Vigilia di Natale: 3 idee per gli antipasti

A Napoli il Cenone di Natale è un momento sacro, anche a tavola! Ecco ricette e ingredienti degli antipasti più amati dai napoletani

Manca pochissimo alla Vigilia di Natale e, mentre il tempo scorre, nelle case dei napoletani si studiano le ricette da realizzare per amici e parenti. Sfoggio alla fantasia e alle doti culinarie, per il Menù degli Antipasti, per il Menù dei Primi Piatti e per il Menù dei Secondi Piatti. In questo articolo ci concentreremo sui piatti da preparare per aprire il Cenone della Vigilia, quindi vi elencheremo i 3 antipasti più amati dai napoletani per il primo giorno effettivo di festa.

1. Ricetta Polpo all'Insalata

Il polpo all'insalata è un antipasto tipico della cucina napoletana, preparato con una ricetta in cui si utilizza il polpo verace lessato, tagliato a pezzi e condito con olio, prezzemolo, sale e limone.

Ingredienti Polpo all'Insalata (x4 persone)

  • 1 Kg di polpo verace
  • 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • 1 spicchio d'aglio
  • prezzemolo
  • 1 limone
  • insalata
  • sale

Come preparare il Polpo all'Insalata

Innanzitutto mettete sul fuoco una pentola con l'acqua, aggiungete due cucchiai di sale e fate bollire. Nel frattempo pulite il polpo eliminando le interiora e togliendo il becco sotto i tentacoli. Poi sciacquatelo e mettetelo in un canovaccio, sbattendolo un paio di volte nel lavandino. Immergetelo fino a che non si arriccia completamente. Appena comincia a bollire di nuovo calcolate il tempo di cottura: circa 35-40 minuti. Dopo averlo cotto sistematelo in un piatto per farlo raffreddare, poi tagliatelo a pezzi di circa 1-2 centimetri. La testa va tagliata a striscioline. A questo punto mettetelo in una terrina e conditelo con olio, sale e uno spicchio d'aglio. Mescolate e coprite con una pellicola per alimenti. Mettete il polpo in frigo per due ore, poi aggiungete il prezzemolo tritato e il succo di limone, dopodiché sarà pronto per essere gustato.

2.Ricetta Zeppole al Profumo di Mare

Se preferite un antipasto sfizioso e veloce, vi suggeriamo le Zeppole al Profumo di Mare, un piatto buono ed economico, una vera garanzia! Per renderle ancora più gustose, vi basterà utilizzare un barattolino d'acciughe, dando così un tocco di mare al piatto.

Ingredienti Zeppole al Profumo di Mare

  • 300 gr farina
  • 300 gr di acqua
  • 10 g di lievito di birra
  • 1 cucchiaio di sale
  • 1 barattolo di acciughe sott'olio
  • olio di girasole

Come preparare le Zeppole al Profumo di Mare

Prima di creare le vostre Zeppole, dovete preparare l'impasto. In una ciotola alta versate farina e sale. Sciogliete il lievito in un po' d'acqua e versatelo nella farina, poi aggiungete l'acqua mescolando con una frusta, fino a ottenere un impasto liscio e semiliquido. Coprite la ciotola e lasciate lievitare. Dopo aver preparato l'impasto, fate gocciolare le acciughe e tagliatele a piccoli pezzi, poi mescolatela nella pastetta creata. Riscaldate l'olio in una padella e quando sarà bollente prendete delle cucchiaiate piccole di impasto e friggete. Fatele dorare appena da entrambi i lati, cuoceranno in pochi secondi. Poggiate le zeppole su carta assorbente e salate solo leggermente.

3. Ricetta Alici Marinate

Sono piccole, si possono acquistare con una modica cifra e hanno anche molte proprietà benefiche per il nostro organismo. Le alici marinate sono un antipasto tipico del menù della Vigilia di Natale a Napoli.

Gli ingredienti

  • 500 g Alici abbattute
  • 150 g Succo di limone
  • 140 g olio extravergine d'oliva
  • 20 g aceto di vino bianco
  • 4 g aglio
  • 20 g prezzemolo
  • Pepe nero
  • Sale

Come preparare le alici marinate

Innanzitutto cominciate dalla marinatura: in un mixer versate il prezzemolo e uno spicchio d'aglio, più 40 g di olio, poi tritate il tutto per qualche secondo. Spremete i limoni e raccogliete il succo in un recipiente insieme all'olio d'oliva, e aggiungete sale e pepe. Mescolate con una frusta e poi aggiungete il prezzemolo tritato. Continuate a mescolare, quindi tenete da parte la marinatura. Ora pulite bene le alici (si consiglia di congelare per almeno 96 ore a -18 gradi e poi scongelare per l'utilizzo). Con dei guanti in lattice, staccate prima la testa, poi apritele a mo' di libro, deliscatele e riputele delle interiora, poi sciacquate i filetti facendo attenzione a non dividere in due il pesce. Sistemate i filetti in un recipiente e versate la marinatura che avete preparato, poi coprite con la pellicola e lasciate riposare per 5 ore a temperatura ambiente. Dopo questo lasso di tempo, eliminate la pellicola e versate aceto di vino bianco, poi scolatele della marinatura eccessiva e sistematele in un piatto, pronte per essere gustate.

LEGGI ANCHE...