lunedì, Dicembre 5, 2022

Gennaro Nasti conquista Parigi con le pizze allo champagne

L'arte della pizza ormai non ha confini territoriali. La pizza è amata in ogni angolo del mondo e tutti si vantano di utilizzare l'unica e vera ricetta tradizionale e originale. Ma in realtà c'è anche chi decide di discostarsi completamente dalla tradizione della pizza napoletana e propone una variante davvero molto inusuale.

Questo è il caso di Gennaro Nasti, un napoletano nato nel 1975 a Secondigliano. Dalla sua Napoli è emigrato a Parigi per esportare nella capitale francese la sua arte nel fare le pizze. Ed è così che ha aperto la pizzeria "Bijou" nel cuore di Montmartre, uno dei quartieri più suggestivi e amati dai turisti che arrivano a Parigi.

gennaro nasti

Per differenziarsi dai tantissimi pizzaioli che cercano di imitare la vera pizza napoletana e per cercare di creare una pizza che abbia carattere francese, ha deciso di creare una pizza allo champagne che sta facendo impazzire i parigini che fanno lunghe file per poter mangiare la sua specialità, e non solo.

Nasti è un vero e proprio chef che cura personalmente ogni condimento per le sue pizze. Niente è lasciato al caso nella sua cucina. Da buon uomo del Sud sa che la pizza deve essere molto saporita e mangiarla deve richiamare alla mente sapori e ricordi della tradizione e proprio per questo a Parigi ha deciso di creare pizze allo champagne.

Ma non è solo questa la ragione per cui ha deciso di innovare la tradizione della pizza. Infatti sta cercando di dare alla pizza una dignità gastronomica simile a quella dell'alta cucina e dei piatti stellati. Quale modo migliore quindi di utilizzare un ingrediente pregiatissimo come lo champagne?

La pizza allo champagne di Gennaro Nasti è la base per abbinamenti derivati dalla sua esperienza fusion in giro per il mondo. Infatti all'impasto allo champagne si possono abbinare la crema di burrata alla barbabietola rossa, crema di wasabi, caviale di pomodoro, peperoncino verde di fiume e capasanta. Questi sono solo alcuni degli ingredienti di alta qualità usati da Gennaro.

Gennaro è perfettamente a conoscenza che questa non si tratta della vera pizza napoletana e infatti ha dichiarato a ristorazioneitalianamagazine.it: “La pizza Antica è quella che porto nel cuore, preparata con un impasto integrale e una farcitura con il ragù della nonna, un antico ragù napoletano senza carne, con mozzarella di bufala e basilico. Questa pizza mi riporta alla mia infanzia quando la domenica si pranzava dalla nonna”.

In una recente intervista rilasciata al Tg5, Nasti ha confidato: "Mi piacerebbe tornare a casa a Napoli ma per adesso sto bene qui".

LEGGI ANCHE...