giovedì, Luglio 29, 2021
HomeNewsNadia Toffa, reparto di Oncologia pediatrica di Taranto intitolato alla Iena

Nadia Toffa, reparto di Oncologia pediatrica di Taranto intitolato alla Iena

Nadia Toffa se ne è andata il 13 agosto 2019, a 40 anni, dopo una lunga e difficile battaglia contro il tumore. La sua morte ha lasciato un segno indelebile nelle coscienze e nel cuore di tutti gli italiani, non perché la conduttrice e inviata de Le Iene era un personaggio noto ma per il modo in cui ha voluto parlare del cancro. Il grande merito della Toffa sta nell'aver affrontato questa battaglia senza nascondersi. Parlare di tumore apertamente serviva per avere meno paura di questa malattia e per dare coraggio, forza e speranza a tutti coloro che, come lei, stavano combattendo. "I malati di cancro sono guerrieri" così diceva per incoraggiare gli altri e se stessa.

Nadia Toffa ha combattuto tanto per i malati di tumore anche prima della sua malattia. I suoi servizi di denuncia hanno portato alla luce numerose realtà di degrado che contribuivano alla proliferazione dei casi di tumori, soprattutto in alcune zone e soprattutto tra i bambini. Ed è proprio per questo suo impegno e per renderle omaggio ora che non c'è più, a Taranto le sarà dedicato il reparto di Oncologia pediatrica.

La decisione della giunta regionale è arrivata dopo una raccolta di firme che ha visto la partecipazione di 90 mila persone. E così, dopo poco più di un mese dalla sua morte, è giunta la notizia: "L'ex Iena, prematuramente scomparsa, è da sempre attenta alle istanze della popolazione pugliese, ma soprattutto allo stato di salute della popolazione tarantina e in particolare dei bambini della città di Taranto". Questa è la motivazione data dal presidente Emiliano.

La giunta regionale pugliese, su proposta del presidente, Michele Emiliano, ha deliberato l'avvio delle procedure necessarie, attraverso la direzione strategica della Asl di Taranto, all'intitolazione dell'Unità Operativa di Oncoematologia pediatrica dell'ospedale Santissima Annunziata di Taranto a Nadia Toffa.

La notizia è arrivata durante la prima puntata de Le Iene senza Nadia Toffa. Per omaggiare la conduttrice, centouno iene che in 23 anni hanno fatto parte della trasmissione, si sono ritrovati in studio per salutare la loro collega. Poi è stato mandato in onda l'ultimo video registrato da Nadia Toffa con il suo 'testamento di gioia' rivolto a tutti coloro che le vogliono bene.

Un momento molto commovente che fa capire quanta forza ci sia in questa piccola donna bresciana che ha conquistato l'Italia e il Sud con la sua grinta e con le sue battaglie a difesa della salute di tutti noi.

LEGGI ANCHE...