venerdì, Agosto 12, 2022
HomePersonaggiRossella Brescia, la confessione struggente sulla malattia: "Mi ha rovinato la vita"

Rossella Brescia, la confessione struggente sulla malattia: "Mi ha rovinato la vita"

Nella nuova fiction di Canale5 Giustizia per tutti, oltre al protagonista Raoul Bova, c'è anche la ballerina e conduttrice Rossella Brescia, lontana dal piccolo schermo da molti anni. Ora, la conduttrice e attrice pugliese ha rotto il suo silenzio e, secondo le indiscrezioni riportate da TvMia, ha fatto una triste e spiazzante confessione sui motivi della sua assenza: "Una malattia cronica e dolorosa ha rovinato per anni la mia vita, l'endometriosi. Una malattia femminile di cui ora si parla molto ma che era poco conosciuta quando ho iniziato a soffrirne". Brescia ha poi spiegato che la sua malattia prende il nome dall'endometrio, la membrana mucosa che normalmente ricopre l'interno dell'utero ma può essere presente anche all'esterno, nel qual caso provoca forti dolori e altri sintomi. L'interprete e danzatrice ha ammesso di essere stata lontana dalla televisione perché il suo lavoro ha sofferto a causa di malattia e le difficoltà in cui si è imbattuta per avere una diagnosi definitiva.

Rossella ha confessato: "All'inizio i medici non avevano capito che cosa avessi, ho dovuto aspettare anni prima di avere la diagnosi corretta. Sono stata operata due volte, nel giro di sette anni. Ho vissuto giorni difficili ed anche il lavoro ne ha risentito". Adesso però le cose sono migliorate, Rossella Brescia è Gabriella in Giustizia per tutti e si dice contenta di essere tornata alla ribalta e di lavorare al ruolo. Rossella ha parlato anche del suo rapporto con l'attore romano, protagonista di Giustizia per tutti: "Dopo tanti anni torno a recitare in una serie tv accanto a un grande attore che ho sempre ammirato. 'Ballo' accanto a Raoul Bova". L'appuntamento con la seconda puntata della fiction di Canale5 è fissato per mercoledì 25 maggio. Come si evince dalle anticipazioni, il protagonista cercherà di riallacciare la relazione con la figlia e continuerà ad indagare sulla causa della morte di Beatrice. Roberto e Victoria Bonetto (Rocio Munoz Morales) si avvicineranno sempre di più e presto si renderanno conto che la loro intesa oltre le semplici vicende professionali.

Infine Roberto riuscirà a mettersi in contatto con l'uomo che era con Beatrice la sera dell'omicidio della donna. Riuscirà Roberto ad avere le informazioni che cerca? L'uomo che era con Beatrice la sera che la donna è morta si chiama Tommaso Randelli. Una volta scoperta la sua identità Roberto Beltrami deciderà di incontrarlo ma tra loro nascerà un'accesa discussione. I due arriveranno addirittura alle mani e questo costerà a Roberto una denuncia per aggressione. Ma non è finita qui. Il protagonista indagherà anche su altri casi per provare ad aiutare persone che hanno subito ingiustizie. Roberto si soffermerà sul caso di Julio, accusato di avere ucciso la sua datrice di lavoro.

LEGGI ANCHE...