martedì, Dicembre 6, 2022

Don Massimo è coinvolto nel rapimento di Don Matteo? Tutta la verità sulla scomparsa del prete

La penultima puntata della popolarissima fiction di Rai 1, Don Matteo, si è conclusa con il presunto rapimento di Don Matteo. In effetti, quello che è successo nel quarto episodio della storica serie tv suggeriva che il parroco detective conoscesse già il suo destino e che stesse solo attendendo che si realizzasse. Una puntata emozionante che ha segnato la storia della serie tv, e nell'ultima puntata, andata in onda giovedì 28 aprile, abbiamo ritrovato Raoul Bova nei panni di Don Massimo al posto del protagonista Terence Hill. Un parroco molto più giovane di Don Matteo, arrivato in città per sostituirlo. Nella penultima puntata sono successe tante cose, Federico ha rapito per errore il fratello Clementino ed è andato in ospedale, mettendo in pericolo i suoi arresti domiciliari.

Dopo aver confidato al colonnello di aver aiutato Marco a indagare sul fratello, Anna ha messo in dubbio il suo possibile trasferimento per assicurarsi un posto che la bloccherà per anni a Spoleto. Tuttavia, questo pare non abbia turbato il capitano, poiché potrebbe essersi resa conto di aver messo radici in città. Ma soprattutto non vuole più abbandonare Marco, perché ormai è sicura di non provare più soltanto un'amicizia per lui. Nell'ultima puntata di Don Matteo, andata in onda giovedì 28 aprile alle 21:20 su Rai 1, un prete giovane e misterioso ha preso il posto del vecchio parroco. Stiamo parlando di Don Massimo, e tutti gli abitanti di Spoleto noteranno subito qualcosa di strano in lui.

Cosa nasconde il giovane parroco e cosa c'entra con la scomparsa di Don Matteo? Don Matteo e Don Massimo si conoscono già? Questa è la domanda che i telespettatori si sono posti all'inizio della quinta puntata della nuova stagione. L'azione è ripresa dal rapimento del parroco interpretato da Terence Hill. Il giovane sacerdote interpretato da Raoul Bova parte con un inseguimento in moto e poi chiede all'auto di fermarsi perché vuole parlare con Don Matteo: ciò ci fa pensare che i due si conoscano già e non solo: il nuovo prete sa dove lo stanno portando?

La verità sul legame tra Don Matteo e Don Massimo viene pian piano svelata nel corso della puntata. L'arrivo del giovane sacerdote non convince nessuno, soprattutto il Maresciallo Cecchini, che sente la mancanza del suo migliore amico e si chiede perché sia scomparso senza fargli sapere nulla. Don Massimo sa dove si trova, ma gli è stato imposto di tacere. La Capitana Olivieri inizia le indagini sulla scomparsa di Don Matteo, e scopre che il prete non è stato rapito, bensì la sua presenza è stata richiesta dal Ministero degli Esteri per una missione molto importante in Sudan: aiutare un missionario.

LEGGI ANCHE...