lunedì, Settembre 26, 2022
HomePersonaggiNoi, anticipazioni finale di stagione: le condizioni di Mimmo peggiorano

Noi, anticipazioni finale di stagione: le condizioni di Mimmo peggiorano

Oggi, domenica 10 aprile, andrà in onda l'ultimo episodio della fiction "Noi". Il sesto appuntamento con la serie tv di Rai 1, trasposizione della serie statunitense "This Is Us", andrà in onda questa sera, come sempre in due puntate, innescando l'epilogo delle vicende che il pubblico ha potuto conoscere nelle ultime settimane, con una serie di colpi di scena che riguarderanno anzitutto le condizioni di salute di Mimmo, che si aggraveranno sempre di più, oltre alle vicende sentimentali che coinvolgono i personaggi di Pietro e Rebecca.

La prima puntata si intitola "Napoli" e, secondo le anticipazioni, tutto girerà intorno al peggioramento delle condizioni di salute di Mimmo. A tal fine, Daniele deciderà di riportarlo nella sua città natale, il capoluogo della Campania, affinché possa rivedere le persone a lui care come se fosse un viaggio nel tempo. Al centro dell'episodio ci sono anche i personaggi di Cate e Teo, che, dopo tutti gli eventi della loro vita, sono sempre più vicini al grande passo. Nel secondo episodio, intitolato "La Luna", gli spettatori si ritroveranno a viaggiare indietro nel tempo fino agli anni Ottanta, epoca in cui è avvenuto il primo incontro tra Rebecca e Pietro. Dopo tanti anni i due stanno ancora insieme, ma molto è cambiato da quel memorabile incontro, poiché due decenni dopo la coppia si ritrova in un momento di grande crisi che rischia di separarli definitivamente.

Il finale non è chiaro, per non parlare del futuro di "Noi", che nelle ultime settimane non ha registrato gli ascolti desiderati, suscitando confusione rispetto alla serie originale da cui è tratta. La seconda stagione di "Noi" dunque non è scontata, e molto dipenderà dall'esito degli ascolti di questa prima stagione, ormai giunta al capolinea. Nonostante l'ottima qualità della serie, il pubblico sembra aver rifiutato l'adattamento italiano, forse perché ancora troppo legato al prodotto americano. I numeri auditel non sono stati certo quelli di altre fiction famose che vedono protagonista Lino Guanciale, come  "L'Allieva", "Non dirlo al mio capo", "Il Commissario Ricciardi" . Nella fiction Noi, invece, Lino Guanciale interpreta Pietro Peirò, l'intoccabile personaggio di Jack Pearson con il volto di Milo Ventimiglia.

In una recente intervista rilasciata a Repubblica, Guanciale ha parlato degli ascolti tv di Noi. Alla domanda "Non le spiace degli ascolti non brillanti?", Guanciale ha risposto: "Era prevedibile. Ci aspettavamo che i fan della serie americana originale This is Us avessero da ridire, e anche che il mio pubblico faticasse con le novità strutturali, narrative della serie". Poi l'attore ha cercato di giustificare il flop così: "Questa novità arriva in un momento in cui o siamo proiettati sugli approfondimenti sulla guerra o non si accende la tv".

Lino Guanciale, infine, ha fatto una promessa: "Tornerò con serie più tradizionali come La Porta Rossa nel capitolo finale della saga lucarelliana. Ma anche Sopravvissuti che andrà in onda ad autunno, coproduzione internazionale francese e tedesca, un thriller fatto da giovani sceneggiatori italiani, nuovo per il gioco di costruzione e suspense, è una concorrenza intelligente alle piattaforme, un po' come Noi. Anche a costo di correre dei rischi di ascolto, ci vogliono queste novità che spostano in avanti le abitudini della tv, se no si fanno sempre gli stessi minestroni", ha spiegato l'attore abruzzese.

LEGGI ANCHE...