mercoledì, Dicembre 7, 2022

Alessandra Amoroso contro Salmo: Fedez si intromette infuriato!

Alessandra Amoroso ha tuonato contro Salmo che ieri sera ha tenuto un concerto gratuito in Sardegna creando un grande raduno.

“Se la vostra serata avesse avuto l'intento di raccogliere fondi (giustamente per la vostra regione) e di dare voce al nostro settore, voglio dirvi che qualcosa è davvero andato storto”. - ha scritto Alessandra Amoroso sui social - “Out di rispetto per molte persone, penso che la tua spiegazione sia appropriata. Grazie. ”

eccellenze-meridionali-alessandra-amoroso-contro-salmo-fedez-si-intromette-infuriato

Quello che doveva essere un concerto gratuito organizzato da Salmo per raccogliere fondi in beneficenza per la sua regione (per sostenere la piaga degli incendi che hanno distrutto ettari di campi) , si è trasformato in un raduno mai visto prima con persone senza mascherina.

Alessandra Amoroso chiede spiegazioni a Salmo, che ha letto anche una controversa lettera contro il governo italiano in questo periodo di Covid.

"Caro signor Stato, io ricorda che quasi tutti i settori lavorativi in ​​Italia sono ripartiti" - ha dichiarato, come riportato da FanPage - "L'unico settore dimenticato da Dio e dallo Stato è quello dell'arte e dello spettacolo. Non possiamo andare al cinema oa teatro. Anche se ammettiamolo, non ci siamo nemmeno andati prima, che è Netflix, ma questa è un'altra storia. Non possiamo andare a una mostra d'arte e soprattutto non possiamo fare concerti, che sinceramente è ciò che più mi interessa.

Ci è stato detto di fare dei live con poche persone, tutte distanziate e sedute... Sig. Stato, non vogliamo sederci, vogliamo alzarci, saltare, quindi musica, cultura e arte in Italia sono come importante come sport, ma nel resto del mondo fanno concerti con 100.000 persone e non qui. Sono tutti vaccinati, mi dirai, e hai ragione. Ma come facciamo a chiarire che l'unico modo per tornare alla normalità è farsi vaccinare?

Abbiamo paura che ci siano dei microchip nel vaccino per controllarci ma in realtà siamo già controllati: dai cellulari, per esempio. Abbiamo paura che ci sia del veleno per topi nel vaccino, ma ogni fine settimana beviamo anche l'acqua della mozzarella e buttiamo sostanze nel nostro corpo che boh, chissà! Quindi firma. Stato, sembra che in questo Paese l'unico modo per tornare alla normalità sia festeggiare la nazionale di calcio, giusto? Quindi ok, ci siamo, facciamo questo fottuto gioco di 90 minuti. "

eccellenze-meridionali-alessandra-amoroso-contro-salmo-fedez-si-intromette-infuriato-storia-instagram

LEGGI ANCHE...