giovedì, Luglio 29, 2021
HomeRegione SiciliaMuore il giorno dopo la seconda dose di Pfizer: aperta inchiesta ad...

Muore il giorno dopo la seconda dose di Pfizer: aperta inchiesta ad Agrigento

Un avvocato di 59 anni, Venerando Bellomo, è morto improvvisamente a Grotte (Ag) e la Procura di Agrigento, dopo che i familiari hanno sporto denuncia, ha avviato le indagini. I familiari chiedono ai pm di indagare su una possibile correlazione tra la seconda dose del vaccino Pfizer, somministrata ieri, e il decesso.

I carabinieri, per conto del pm Luigi Patronaggio, hanno contattato l'Asp che ha attivato il protocollo che dovrà accertare, in prima istanza, le possibili cause di morte e capire se il fatto di aver concluso ieri il ciclo vaccinale possa essere solo una tragica coincidenza o no. Solo in seguito si deciderà se disporre l'autopsia del professionista che era in ottime condizioni di salute.

Quale che sia il responso, vale la pena effettuare un paio di considerazioni: numeri alla mano, è incredibilmente più sicuro vaccinarsi che espirsi al rischio di contrarre il Covid. Ma non solo: sempre stando alle statistiche, il normale utilizzo di farmaci (es. Un qualsiasi farmaco antinfluenzali acquistabile per pochi euro in farmacia) è più o meno rischioso quanto il vaccino.

Dimentichiamo che, nella vita, purtroppo ogni tanto si muore e quando si parla di pandemie o salute pubblica il ragionamento da fare è sempre in termini di opportunità: cosa è più sicuro? Non siamo eterni, purtroppo. Ma possiamo essere razionali ed altruisti: in questo senso, vaccinarsi, è quasi un obbligo.

LEGGI ANCHE...