venerdì, Gennaio 14, 2022
HomePersonaggiBlanka Lipińska, autrice di 365 giorni: "Odio l'Italia in tutto". La dura...

Blanka Lipińska, autrice di 365 giorni: "Odio l'Italia in tutto". La dura replica di Michele Morrone

Nella pellicola erotica in onda su Netflix l'attore pugliese è protagonista. Ma ha deciso di prendere le distanze dalle dichiarazioni offensive della scrittrice polacca

Blanka Lipińska, scrittrice polacca autrice della trilogia "365 giorni" da cui è tratto il discusso film erotico di Netflix "365 Days", diventato un cult con un record di visioni in streaming, si scaglia contro l'Italia. La pellicola ha consacrato Michele Morrone, attore e modello originario di Bitonto, come star internazionale. Il cast e la troupe in questi giorni stanno girando il secondo film, che come il primo è ambientato in Italia.

Secondo quanto riportato dalla versione polacca di "Glamour", Lipińska ha voluto opporsi al trattamento ricevuto in Italia durante le riprese in una storia su Instagram: "Buongiorno amori. Sarà una bellissima giornata. Ci stiamo avvicinando al ritorno a casa e ne sono dannatamente grata, perché odio l'Italia, purtroppo odio l'Italia in tutto". In particolare, la scrittrice ha attaccato i ristoranti italiani e la qualità dei servizi alberghieri: "I tempi di attesa sono quattro volte più lunghi del dovuto, gli hotel sono la metà dello standard che dovrebbero. Questo è semplicemente sbagliato".

Sono pochissime le qualità che vengono riconosciute al Bel Paese: "L'unica cosa buona di questo paese è il vino e i miei bellissimi attori. Questo è tutto. Spero di non tornare mai più qui. Vi auguro una buona giornata". Le parole dell'attrice polacca non sono piaciute a Michele Morrone, che si è sentito in dovere di prendere le distanze.

"Mi dissocio da quello che Blanka Lipińska ha scritto sull'Italia. Amo il mio paese come il resto del mondo. Non voglio essere associato nemmeno per un secondo allo schifo che ha detto sull'Italia", tuona l'attore pugliese protagonista sul set di "365 Days", il film più visto su Netflix nel 2020, nonostante la risposta della critica tutt'altro che positiva.

Nel sequel della pellicola sarà protagonista anche Simone Susinna, ex modello siciliano naufrago dell'Isola dei Famosi. Le riprese sono avvenute in Sardegna, dove i paparazzi hanno catturato alcune immagini di Morrone in pose hot sul set. L'attore pugliese, insomma, non ha digerito le dichiarazioni offensive di Blanka Lipińska e ci ha tenuto a difendere la sua patria: "Quello che è successo è per me una grave offesa". Lascerà il set?

LEGGI ANCHE...