Vergogna a Napoli, furto in una scuola: rubati i materiali per bambini fragili



Furto alla scuola mastriani napoli Ennesimo episodio vergognoso contro una scuola, la Mastriani di Poggioreale, che danneggia il futuro dei piccoli napoletani. telecamere che li hanno ripresi. Questa mattina l’amara scoperta: sono stati rubati i pc ei videoproiettori che la scuola teneva nelle aule per la didattica a distanza rivolta ai bambini fragili. I carabinieri sono prontamente intervenuti con la scientifica che sta indagando grazie alle immagini riprese dalle telecamere.

” La scuola Mastriani – afferma l’assessore Annamaria Palmieri – è una difesa della legalità, e questo atto ignobile è un’offesa all’impegno e al lavoro che quotidianamente svolge per coinvolgere anche i più deboli. Poggioreale è un quartiere popoloso e centrale che però ha tanti problemi, come la periferia, ed è vergognoso che qualcuno attacchi chi lotta ogni giorno per dare un presente e un futuro migliore ai più piccoli. L’intera comunità cittadina deve abbracciare il nostro sentimento di indignazione. È inimmaginabile fare soldi con beni destinati alle scuole e l’indignazione collettiva può rafforzare la rete di sicurezza, quando i classici strumenti – ringhiere e telecamere – non bastano. “