Meteo, weekend invernale al Sud: temporali e forti raffiche di vento

Nel corso di tutto weekend, anche nelle regioni meridionali, le temperature tenderanno ad abbassarsi a causa dell'avanzata di temporali, venti forti e gelo



Dalla giornata di venerdì 20 novembre il nostro Paese sarà colpito da una violenta perturbazione. Nel corso di tutto weekend, anche nelle regioni meridionali, le temperature tenderanno ad abbassarsi a causa dell’avanzata di temporali, venti forti e gelo. Possiamo dunque dire arrivederci al clima mite e piacevole di queste ultime settimane. Questo cambiamento netto interesserà gran parte dell’Italia, portando in alcune zone anche raffiche di neve.

Come riportato da ilmeteo.it, già dalle prime ore di venerdì 20 novembre ci sarà una discesa di massa d’aria gelida proveniente dal Polo Nord, che pian piano inizierà a scendere anche verso le aree del Mediterraneo, provocando un ciclone burrascoso sulle zone tirreniche. In particolare al Centro-Sud ci attendono forti temporali e insistenti rovesci: prima in Abruzzo e in Molise e successivamente in Campania, Basilicata, Puglia e Calabria, dove è previsto il rischio di nubifragi, con conseguenti alluvioni e allagamenti.

Anche Sardegna e Lazio non saranno risparmiate dai venti incessanti: le raffiche tempestose di Maestrale soffieranno fino a 120 km/h sulla Sardegna. Sul medio e alto Adriatico, tra Romagna e Marche arriverà la Bora fino a 70 km/h, mentre il Grecale pervaderà sul medio alto Tirreno a 80 km/h.

Nella giornata di sabato 21 novembre, le precipitazioni colpiranno in particolar modo il Sud. Nel versante ionico della Calabria e in quello orientale della Sicilia gli esperti non escludono rischio di alluvioni e nubifragi con violenti temporali. La neve arriverà fino a 1.500/1.700 metri di quota, a causa delle persistenti precipitazioni.

Domenica 22 novembre il ciclone tenderà a cambiare direzione e si sposterà verso la Tunisia, ma non mancheranno ancora piogge e temporali soprattutto tra la bassa Calabria e la Sicilia. Nel resto della Penisola le condizioni metereologiche miglioreranno, con la presenza di sole e cielo limpido, anche se il clima rimarrà freddo, quasi invernale.