sabato, Dicembre 3, 2022

Al Sud è arrivato uno yacht di 79 metri: ha 12 suite di lusso e comfort sontuosi

Nel porto meridionale si è fermato per svolgere alcune operazioni tecniche, prima di riprendere il viaggio con la sua clientela d’élite

E’ estate, e come ad ogni estate, al Sud fanno capolino i vip con le loro enormi imbarcazioni private. In queste settimane si sono ammirati yacht bellissimi nei porti meridionali: uno è quello di Bernard Arnault, proprietario di Louis Vitton, quindi del gruppo internazionale del lusso LVMH. Con il suo super yacht, dal valore di 150 milioni di euro, Arnault ha fatto la sua comparsa a Palinuro, nella Baia del Buondormire.

Successivamente invece, è stata la volta dell’imbarcazione dello stilista Valentino Garavani, approdato a Scario (Campania). Lo yacht si chiama Blue One, ed è un mega panfilo da 46 metri, e si trova a poche centinaia di metri dal lungomare del piccolo centro cilentano. Come scrive Repubblica, lo stilista aveva già fatto sosta nelle acque del Cilento a Palinuro e Marina di Camerota.

In queste ore, invece, a Messina è approdato uno dei più antichi e lussuosi mega yacht del mondo, che ha effettuato una sosta nel porto. Si tratta della “SS Delphine”, realizzata nel 1921 per il proprietario della famosa casa automobilistica di Detroit Dodge. Nel porto siciliano si è fermata per svolgere alcune operazioni tecniche, prima di riprendere il viaggio con la sua clientela d’élite.

La SS Delphine è un'imbarcazione a vapore, lunga 79 metri e larga 11, per 1342 tonnellate di stazza lorda, ed ha ospitato i più importanti protagonisti del jet set internazionale, oltre che grandi personaggi storici come Winston Churchill e Franklin Roosevelt, che sul “SS Delphine” sembra si siano incontrati per preparare la Conferenza di Yalta nel 1945. Lo yacht è costituito da 12 suite di lusso, per un massimo di 26 ospiti, con servizi e comfort sontuosi.

Il Presidente dell’Autorità di sistema Portuale dello Stretto, Mario Mega, si è detto orgoglioso per la  presenza della “SS Delphine” a Messina, che segue altri mega yacht già attraccati sulle banchine di riva in città.

LEGGI ANCHE...