Pranzo in spiaggia sano e leggero: cosa mangiare al Sud sotto l’ombrellone

Sì ad acqua, frutta e verdura, no a ricette troppo elaborate: i consigli per stare leggeri sotto l'ombrellone



Siamo nel pieno dell’estate, e nonostante l’emergenza Coronavirus sono tantissimi gli italiani che hanno deciso di trascorrere qualche giorno di relax al mare. Ecco perché la routine prevede in questi giorni tintarella e bagni lunghissimi, ma in mezzo ci sono le dovute pause sotto l’ombrellone…soprattutto le pause pranzo e quelle per spuntini vari. Ma cosa è meglio mangiare in spiaggia, quando fa molto caldo ma il corpo ha bisogno di nutrirsi? Se si porta il cibo “al sacco”, come succede soprattutto al Sud, ci si può preparare d’anticipo e organizzare a casa, la sera prima o la mattina stessa, qualcosa di leggero e nutriente da portare al mare.

Le ricette per il pranzo da spiaggia devono essere veloci da arrangiare e facili da trasportare, ma soprattutto fresche e nutrienti. La scelta migliore da fare è quella di preparare dei pasti freddi, da portare in una borsa frigo e da consumare al momento opportuno. In spiaggia è sempre meglio mantenersi leggeri, soprattutto se non si vuole aspettare troppo tempo per tornare in acqua. Un pranzo pesante, infatti, costringerebbe a rinunciare ai bagni per molte ore. Con un pranzo leggero, i tempi di attesa per il tuffo successivo si riducono.

Consigli per cibi e bevande sotto all’ombrellone

– Tanta acqua, meno bevande zuccherate. L’acqua è l’ideale (fresca ma non ghiacciata) per dissetarsi al meglio, a differenza delle bibite zuccherate che sono troppo caloriche e poco dissetanti. Al massimo, preferite succhi di frutta, a patto che siano 100% frutta;

– Piatti che saziano ma non troppo elaborati: quindi ok alle insalatone miste (insieme ad una fonte proteica come bresaola, uova, tonno, formaggio, tofu, ecc.), ma anche alle insalate di pasta o riso preparate con condimenti leggeri e con l’aggiunta proteica;

– Frutta, perfetta per grandi e piccini, soprattutto se ricca di acqua, come anguria o melone.

Per quanto riguarda le ricette da fare in casa: via libera alla pasta fredda, ai sandwich e alle insalate.

ULTIMO AGGIORNAMENTO