lunedì, Marzo 4, 2024
[rank_math_breadcrumb]

Coronavirus, ragazza meridionale discute tesi di laurea davanti al pc di casa

Ai tempi del Coronavirus anche la seduta di laurea diventa un pericolo. E i pericoli vanno evitati per limitare la diffusione del virus. Così, in Italia, si stanno organizzando sedute di laurea a distanza, da realizzare in remoto, davanti ad un pc.

Una delle prime a laurearsi con questa modalità è stata una giovane siciliana di Capo d'Orlando, Stefania B., 22 anni, che frequenta il corso di laurea in Architettura e design al Politecnico di Torino.

La ragazza, come riporta La Gazzetta del Sud, ha conseguito la laurea triennale attraverso viyoconnect, discutendo la tesi davanti al proprio monitor di casa.

Emozionatissima per la presenza dei genitori, del fratello e dei parenti che affollavano la stanza, meno per la commissione, che da lontano la tranquillizzava. Al termine dell'esposizione la ragazza ha dovuto attendere le altre laureande prima di conoscere il voto finale.