sabato, Febbraio 24, 2024
[rank_math_breadcrumb]

Gennaro Arma, l'eroe meridionale della Diamond Princess sceso per ultimo

Bloccato dal 5 febbraio a Yokohama a causa dell'emergenza Coronavirus, l'equipaggio della Diamond Princess è finalmente sbarcato. Come aveva riferito nei giorni scorsi, il comandante meridionale Gennaro Arma è sceso per ultimo dalla nave, aspettando circa 130 persone. Le procedure dello sbarco sono terminate ieri domenica 1 marzo.

Come riportato dalle autorità giapponesi, tutti i membri in buone condizioni di salute dell'equipaggio hanno iniziato a lasciare la nave giovedì 27 febbraio e ieri sono scesi gli ultimi passeggeri rimanenti. Sulla Diamond Princess le persone contagiate a bordo sono in totale 700 e 6 i morti in tutto. Tra gli ultimi a scendere 70 indonesiani che sono rimpatriati tramite un aereo charter del governo di Giacarta. Tutte le altre persone saranno messe in quarantena in strutture ospedaliere specializzate a Saitama, città al nord di Tokyo dove rimarranno per due settimane e solo nel caso in cui non saranno positivi ai test del Coronavirus potranno lasciare il Giappone.

Chi è il comandante del Sud Gennaro Arma

È definito dalla compagnia Princess Cruises, "un eroe da parte di tutti noi che facciamo parte della comunità globale della Princess". Il Capitano coraggioso, così l'hanno battezzato, ha 45 anni ed è originario della penisola sorrentina. Durante tutto il tempo che la nave è rimasta in quarantena si è preso cura degli ospiti a bordo cercando di limitare in tutti i modi gli allarmismi e il panico rincuorandoli ogni giorno attraverso annunci con l'altoparlante. Indimenticabile il suo gesto a San Valentino: dopo aver distribuito ai passeggeri dolci e tortine a forma di cuore accompagnati da bigliettini di consolazione, ha poi recitato poesia d'amore a tutti i presenti. Orgoglio meridionale, il comandante Gennaro Arma è stato ringraziato anche dalle autorità giapponesi e dal Ministro della Salute nipponico Katsunobu Kato per l'eccellente lavoro svolto sulla Diamond Princess.