sabato, Luglio 24, 2021
HomeNews4 rimedi del Sud per abbassare la febbre alta

4 rimedi del Sud per abbassare la febbre alta

Una serie di rimedi casalinghi delle nonne del Sud per abbassare naturalmente la febbre

Un organismo sano ha una temperatura corporea normale di circa 36 gradi centigradi. Il valore può oscillare durante la giornata ma non dovrebbe superare i 37 gradi. Si definisce febbre un aumento della temperatura corporea al di sopra di questi valori.

La febbre, comunque, non è una malattia ma una spia che l’organismo accende come difesa per rispondere ad un agente patogeno, e per questo è consigliabile, quando non è troppo alta, lasciarla “sfogare” naturalmente. Se, però, la febbre è alta e colpisce soggetti a rischio o più deboli, come bambini, anziani o malati, essa va invece abbassata con gli antipiretici.

Le nonne del Sud, come tutti sanno, hanno sempre un asso nella manica e una soluzione speciale a tutto. Anche per la febbre hanno dei rimedi naturali che aiutano la guarigione.

I rimedi delle nonne del Sud per abbassare la febbre

1. Spugna tiepida

Provate a passare una spugna con acqua tiepida su piedi, polsi e tempie. Questo aiuterà ad equilibrare un po’ la vostra temperatura corporea.

2. Fate un bagno tiepido

Acqua non troppo calda né troppo fredda. Se avete la febbre un bel bagno tiepido è quello che serve per rigenerarvi e fare abbassare la temperatura.

3. Fette di patate crude

Se sentite il viso ribollire per la febbre, prendete delle fette di patate crude e applicatele sulla fronte per 15 minuti.

4. Impacchi di acqua e aceto

Se la febbre non scende, provate anche con impacchi di acqua e aceto o di alcol sui piedi per dieci minuti.

LEGGI ANCHE...