venerdì, Dicembre 9, 2022

Serie A, 20esima giornata: le probabili formazioni delle squadre meridionali

I probabili undici titolari delle squadre del Sud in vista della prima giornata di ritorno del campionato di Serie A.

La Serie A arriva al giro di boa. Il girono di ritorno inizierà con Lazio-Sampdoria (18/01, ore 15) e si chiuderà con Atalanta-Spal (20/01, ore 20.45). A tenere banco è sempre il duello al vertice tra Juventus e Inter, ma l'attenzione dei tanti tifosi meridionali sarà concentrata su Cagliari, Lecce e Napoli.

Le 3 compagini del Sud affronteranno, rispettivamente, Brescia, Inter e Fiorentina. Impegni più abbordabili per i sardi e i partenopei, anche se le 2 squadre sono in un periodo difficile mentre i salentini dovranno vedersela con la squadra nerazzurra, in una sfida da incubo.

Ecco tutto quello che c'è da sapere sui 3 match.

Brescia-Cagliari

I lombardi dovranno fare a meno di Bisoli, squalificato. Al suo posto, è possibile l'innesto di Ndoj. Ritorno in campo per Tonali e Cistana. Avanti Balotelli con Torregrossa, dalla panchina Donnarumma. Poche le novità per i rossoblù. Probabile avvicendamentro tra Castro e Nandez e Ionita e Nainggolan. In avanti, confermati Simeone e Joao Pedro. Partita in programma alle ore 15 di domenica 19 gennaio, visibile su Sky. Arbitro il signor Giua.

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Chancellor, Cistana, Mateju; Ndoj, Tonali, Romulo; Spalek; Balotelli, Torregrossa

Cagliari (4-3-1-2): Olsen; Faragò, Pisacane, Klavan, Pellegrini Lu.; Nandez, Cigarini, Rog; Naingollan; Simeone, Joao Pedro

Napoli-Fiorentina

Problemi in difesa per i partenopei. Squalificato Mario Rui, indisponibili Maksimovic e Malcuit. Possibile l'impiego di Luperto, anche se reduce da influenza. Cofermato Ospina a porta. A centrocampo, Fabian Ruiz rischia il posto, scalpita il nuovo arrivato Diego Demme. Convocabile anche Lobotka. In attacco Milik con ai lati Callejon e Insigne. Tra le fila dei viola, il capitano Pezzella al centro della difesa, fasce affidate a Lirola e Dalbert mentre, sulla mediana, giocheranno Pulgar con Benassi e Castrovilli. In attacco probabile duo Vlahovic-Chiesa, con Cutrone in panchina e Boateng non convocato. Sfida in programma sabato 18, dalle ore 20.45, visibile su DAZN. Arbitro il signor Pasqua.

Napoli (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Luperto, Hysaj; F. Ruiz, Allan, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella Ger., Caceres; Lirola, Benassi, Pulgar, Castrovilli, Dalbert; Vlahovic, Chiesa

Lecce-Inter

Tra i salentini a rischio Calderoni, Shakhov e Farias. Se nessuno dei 3 dovesse riuscire a recuperare, spazio a Dell'Orco in difesa, Deiola a centrocampo e Babacar in attacco, in coppia con Falco. Nelle fila dell'Inter, ritornano Barella e Skriniar. Il primo potrebbe affiancare Brozovic e Sensi. Lo slovacco tornerà dall'inizio in difesa, ballottaggio fra Bastoni e Godin. Sulle fasce Candreva e Biraghi, in avanti i soliti Lautaro Martinez e Lukaku. Match in programma domenica 19, alle ore 15, visibile su Sky. Arbitro il signor Giacomelli.

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Donati, Lucioni, Rossettini, Dell'Orco; Petriccione, Tachtsidis, Deiola; Mancosu; Babacar, Falco

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Candreva, Barella, Brozovic, Sensi, Biraghi; L. Martinez, Lukaku

LEGGI ANCHE...