Napoli al tempo dei greci: il video della spettacolare riproduzione in 3D

La spettacolare riproduzione di Napoli al tempo dei greci: le immagini in 3D vi lasceranno a bocca aperta



Siete curiosi di vedere com’era Napoli in 3D, al tempo dei greci? Entrare nell’acropoli, dare uno sguardo al Pryttaneion (dove risiedeva il primo magistrato), fare una passeggiata speciale? Beh, ora potete farlo, anche se solo virtualmente. Grazie a Marco Mellace, un giovane di Ladispoli, è possibile visionare una riproduzione 3D della città partenopea al tempo dei greci. L’operazione è stata fatta anche per altri luoghi Sparta, Taranto, Crotone e Selinunte.

Napoli in 3D: la città al tempo dei greci

Il progetto di Marco ha un nome, “Neapolis 2.0” , ed è una delle primissime ricostruzioni di Napoli in 3D. Il video parte da una veduta dell’alto: la parte meridionale del territorio che diventerà Napoli è boscosa e circondata dal Sebeto. Sullo sfondo, il Vesuvio prima delle eruzioni, ancora integro, senza monte Somma. Il filmato, che dura quasi 12 minuti, ripercorre da Nord a Sud tutto il territorio, soffermandosi sui templi di Partenope ed Ebone, sull’agorà e sul Pryttaneion. Nel video si vedono anche i Decumani, con via dei Tribunali al centro.

Il sogno MANN

Quella di Marco è una passione che nasce innanzitutto dal suo lavoro: è un docente di sostegno in un istituto superiore, quindi punta ad avvicinare gli allievi allo studio della storia, ma anche a fornire uno strumento agli archeologi. Inoltre, Marco ha un sogno: esporre questi filmati al MANN.

Il video

ULTIMO AGGIORNAMENTO