sabato, Aprile 1, 2023

Le 3 cose che non devi assolutamente dire ai parenti a Natale

Una breve guida per superare indenni il Natale con tutti i parenti che non vedete da tempo: ecco le 3 cose che non dovete assolutamente dire

Natale non è solo luci, addobbi, pranzi lunghissimi e regali. Natale significa anche rivedere tutti i parenti, ma proprio tutti, con le loro storie e disavventure accumulatesi spesso nel corso di un anno intero. Credete di essere davvero pronti ad incontrarli di nuovo? Sicuri di non temere nulla nel rivedere la vostra anziana prozia o la vostra nipote in piena crisi adolescenziale? Se iniziate a sentire un po' d'ansia che sale, noi possiamo aiutarvi ricordandovi 3 cose che non dovete assolutamente dire ai vostri parenti a Natale:

1. Ti trovo ingrassata

Praticamente tutti sanno che questa affermazione è totalmente bandita quando ci si rivolge ad una donna, a meno che non si voglia rischiare una morte fulminante. Eppure, spesso ce ne dimentichiamo, utilizzandola impropriamente. Proprio come a Natale, quando incontriamo i parenti dopo molto tempo e quindi notiamo subito i loro cambiamenti. Bene, tenetelo a mente e state attenti: non pronunciate questa frase per nessuna ragione, soprattutto se siete a tavola gustando le prelibatezze natalizie.

2. Quando ti sposi?

Se avete nipoti sotto o sopra i 30 anni, e non volete approfittare della loro pazienza o addirittura farli sentire a disagio, evitate argomenti come: fidanzate/i, matrimoni e bambini. E ovviamente guai a porre loro la domanda diretta!

3. Sai chi è morto?

Per favore, è Natale, è un momento di gioia e di condivisione, per cui evitate assolutamente discorsi riguardanti morti, malati e feriti, se non volete rovinare la serenità dei vostri parenti. E poi, come si sentirebbe la vostra instancabile e dolce zia centenaria?

LEGGI ANCHE...