Le 5 città del Sud dove trascorrere un Natale fantastico

C'è chi resta a casa e chi vuole partire ma non sa dove andare: per trascorrere il Natale in maniera diversa vi suggeriamo 5 mete bellissime del Sud



C’è chi torna, chi resta e chi va. Il Natale è un jolly importante nella vita degli italiani, e ognuno decide di giocarselo come crede. Molti preferiscono partire, magari per dare un tocco di novità alla festività più amata dell’anno. E magari c’è qualcuno che sta ancora decidendo cosa fare, indeciso tra le tante mete bellissime che l’Italia propone. Tra un giro d’agenzia e un altro, anche noi vi suggeriamo 5 città del Sud Italia dove potrete trascorrere un Natale fantastico.

1. Matera, Basilicata

Perché scegliere Matera? Innanzitutto perché la sua ambientazione, specialmente invernale, ricorda molto quella di Betlemme, luogo simbolo della Natività. In più, la città si appresta a vivere la cerimonia di chiusura di Matera Capitale europea della Cultura, fissata per il prossimo 20 dicembre, quindi in pieno clima natalizio. Ci saranno due ore di spettacolo, coordinate da Manuel Agnelli, leader degli Afterhours. Il programma non è stato ancora ufficializzato ma si preannuncia davvero sorprendente. Per vivere emozioni speciali, inoltre, in questa città basta posizionarsi in uno dei suoi tanti punti panoramici e osservare i famosi “sassi”, che fanno pensare ad un grande e spettacolare presepe.

2. Catania, Sicilia

A Catania l’atmosfera natalizia è amplificata dal Christmas Market, un mercatino di Natale con le magiche atmosfere dei mercatini di Natale del Nord Europa. Qui vi aspettano numerose casette dove è possibile acquistare prodotti di vario tipo: gastronomici, artistici, artigianali. Ci saranno tante iniziative rivolte ai bambini che potranno visitare la casa di Babbo Natale e imbucare la loro letterina. In via Montesano ci saranno musica live, casette 3D e artisti di strada. Per i più avventurieri sarà possibile, magari, raggiungere le cime del monte Etna innevato. Catania, comunque, secondo una statistica, quest’anno è la seconda meta preferita dagli italiani per trascorrere il Natale, seconda solo a Londra.

3. Salerno, Campania

A Salerno il Natale è sempre magico da quando la città viene illuminata da installazioni splendide che attirano migliaia di visitatori anche da altre Regioni. Per questo motivo, anch’essa è una meta molto gettonata per le Feste. Quest’anno le luminarie hanno come tema quello degli addobbi floreali e degli animali dello zoo. Ma oltre alle illuminazioni, vale sicuramente la pena di passeggiare sul lungomare Trieste, dove potrete visitare i mercatini di Natale, in una cornice molto suggestiva. Per il concerto di Capodanno, invece, si esibiranno Irene Grandi e i Negrita, per salutare l’ultimo giorno del 2019 a suon di grande musica.

4. Bari, Puglia

Quest’anno anche Bari avrà un grande Natale, con più di 250 iniziative sparse in giro per la città. Queste vanno dall’illuminazione degli alberi nei giardini e nelle piazze, al mercatino di Santo Spirito sul lungomare, senza dimenticare le luminarie installate nelle più importanti strade commerciali. Confermati poi i mercato bio di Coldiretti, la Notte Bianca di via Pasubio, i mercatini di oggettistica e artigianato. Ci saranno esposizioni e visite guidate nei principali luoghi di attrazione della città, e poi tanta musica, con concerti nelle chiese, esibizioni canore e musica dal vivo. Ma soprattutto, il 31 Dicembre, in Piazza Libertà si terrà il concerto di Capodanno, in diretta su Canale 5, un evento con artisti del calibro di Francesco Renga, Nek, Raf, Mondomarcio, Elodie, J-Ax, Fred De Palma, Annalisa e tanti altri.

5. Tropea, Calabria

Tropea è una piccola ma splendida perla della Calabria, da visitare anche in inverno grazie alla sua posizione in altura, che crea un’atmosfera ancora più natalizia. Quest’anno a Tropea sono state organizzate moltissime iniziative: dal Villaggio di Babbo Natale alla pista di ghiaccio, dal presepe vivente alle zeppolate con degli chef, dalle cine-proiezioni ai cieli alle passeggiate gotiche con rappresentazioni teatrali on the road. E ancora, notti bianche per i più piccoli, e le luci d’artista in centro storico e al Porto di Tropea.

ULTIMO AGGIORNAMENTO