giovedì, Dicembre 2, 2021
HomeRegione PugliaVieste, un murale per la 'maestra Isa': "È una grandissima soddisfazione"

Vieste, un murale per la 'maestra Isa': "È una grandissima soddisfazione"

Donna emancipata, una delle prime a laurearsi a Vieste e tornata ad insegnare ai suoi compaesani, ha sempre scritto poesie. L'opera di 11 metri per 6 è dell'artista Alessandro Tricarico per il Collateral Maris Festival.

L'ultimo murale del fotoreporter Alessandro Tricarico è dedicato a Isa Cappabianca, maestra e poetessa in volgare. A Vieste l'ultima opera di Alessandro Tricarico, artista, narratore di storie che meritano di essere conosciute come quella del pescatore Peppino o del senzatetto Antonio.

L'artista originario di San Marco in Lamis è sempre pronto a raccontare volti e storie della Capitanata, una terra difficile ma ricca di tesori umani, artistici e culturali che meritano di essere scoperti.

eccellenze-meridionali-vieste-un-murale-per-la-maestra-isa-e-una-grandissima-soddisfazione-1

La carta gigante dedicata al maestro di tutti i viestane, è stata realizzata in Piazzetta Petrone, nel centro storico della cittadina garganica di Vieste. L'opera dell'artista foggiano fa parte della quarta edizione del “Collateral Maris Festival”, manifestazione che si svolge in questi giorni a Vieste e si concluderà giovedì 16 settembre. assunto “Qui io vivo” (vivo nel tuo corpo, nel tuo paese, nel pianeta Terra) ed è stato organizzato dall'Associazione “Collaterale” di Vieste, presieduta da Nicla Del Frate, e patrocinata e sostenuta dal Comune di Vieste, Assessori a Cultura e Turismo.

È un meraviglioso festival di arti esperienziali, plastiche, visive, performative che incontrano il paesaggio del Gargano e si lasciano ispirare da esso. La maestra e poetessa di Vieste è stata rappresentata con il binocolo mentre scruta con curiosità e meraviglia il mare del Gargano, volgendo lo sguardo verso la punta di San Felice.

LEGGI ANCHE...