giovedì, Dicembre 2, 2021
HomePersonaggiParalimpiadi: medaglia d'oro a 50 anni per il pugliese Luca Mazzone, campione...

Paralimpiadi: medaglia d'oro a 50 anni per il pugliese Luca Mazzone, campione di handbike

La sua dedica va ad Alex Zanardi, ex pilota e atleta paralimpico che nel giugno 2020 è rimasto coinvolto in un grave incidente nei pressi di Siena durante una gara di handbike

Luca Mazzone a 50 anni porta a casa una medaglia d'oro alle Paralimpiadi di Tokyo. La sua dedica va tutta ad Alex Zanardi, paraciclista e conduttore televisivo italiano. Dopo Rio 2016, con l'amico Alex, il campione pugliese ha iniziato il suo viaggio sull'handbike,  portando a casa la cinquantesima medaglia tricolore. "Luca entra nella storia del paraciclismo portando Terlizzi e la Puglia sul gradino più alto del mondo", esulta il sindaco di Terlizzi, Ninni Gemmato, esprimendo l'entusiasmo e la gioia di tutta la comunità terlizziana per la vittoria di Mazzone.

Originario di Terlizzi, in provincia di Bari, Luca ha avuto un terribile incidente quando aveva solo 19 anni. Si trovava a Giovinazzo, cittadina di mare poco distante dal suo paese natale. E' stata un'immersione che ha improvvisamente cambiato la sua vita. In acqua Luca batte contro uno scoglio, e la diagnosi è la peggiore: lesione cervicale. Oggi vanta due successi a Rio 2016, dove il campione pugliese si mette al collo l'oro nella cronometro H2, più un argento nella gara su strada. Oggi, a 50 anni, arriva l'altro ennesimo successo di una storia olimpica che forse tra tre anni lo vedrà di nuovo protagonista.

Giovedì 2 settembre, durante la nona giornata delle Paralimpiadi di Tokyo, l'Italia ha conquistato un totale di 10 medaglie: sei nel nuoto, due nell'atletica, una nel ciclismo e una nel tiro con l'arco. La delegazione italiana a Tokyo ha così eguagliato i numeri delle Paralimpiadi di Seul nel 1988, quando le medaglie ottenute dall'Italia furono 58. Il record italiano alle Paralimpiadi estive è quello della primissima edizione di Roma 1960, quando l'Italia è arrivata prima vincendo 80 medaglie.

L'unico oro vinto giovedì 2 settembre è stato quello della gara di handbike a squadre grazie a Luca Mazzone, Paolo Cecchetto e Diego Colombari, che hanno ottenuto la cinquantesima medaglia italiana ai Giochi di Tokyo. Un straordinaria vittoria dedicata all'ex pilota e atleta paralimpico Alex Zanardi, che nel giugno 2020 è rimasto coinvolto in un grave incidente nei pressi di Siena durante una gara di handbike.

LEGGI ANCHE...