giovedì, Luglio 29, 2021
HomeSud ItaliaPersonaggiDenise Pipitone: "Questo profilo Facebook è la prova che è lei". Parla...

Denise Pipitone: "Questo profilo Facebook è la prova che è lei". Parla l'ex PM

Nei giorni scorsi le dichiarazioni di Maria Angioni hanno generato grande scalpore. L'ex pm che ha lavorato al caso relativo alla scomparsa di Denise Pipitone, si è sbilanciato spiegando di aver trovato una ragazza che potrebbe essere la piccola siciliana (ormai cresciuta e anche con una figlia).

La traccia del medico è stata pesantemente criticata, si è parlato del coinvolgimento di un mitomane magrebino che avrebbe fornito false informazioni, ma Angioni ha più volte sottolineato di avere fonti diverse. Intervistata durante la trasmissione “Quarto Grado”, Maria Angioni ha difeso la bontà della sua ipotesi investigativa, svelando nuovi indizi. L'ex pm insiste su un rapimento legato ad antiche tradizioni patriarcali: per punire una donna (in questo caso Piera Maggio), le ha portato via un figlio.

Tuttavia, la bambina è stata solo trasferita, probabilmente all'estero, non è stata ferita. Angioni parla addirittura di un profilo Facebook collegato a Jessica e Alice Pulizzi, molto speciale. "Qualcuno l'ha sistemato per farla stare bene, ovviamente con un'idea patriarcale.

Nelle famiglie potenti le donne che dovevano essere punite venivano private dei figli. - spiega Angioni - Questo schema avrebbe potuto essere adottato anche nel caso Pipitone. Lo faremo non riuscirei mai a trovarlo così, però, perché ci vuole coraggio a confessarlo. Questo è quello che penso davvero, che Denise sia stata messa in qualche famiglia.

Le cose che so non posso dirti, non vorrei per rovinare l'inchiesta, ma la Denise che penso sia in un contesto internazionale. La reazione a questo è stata pesante, cosa ho detto che l'ha infastidita? Cosa ho illuso Piera Maggio? Ho detto quello che penso, la gente ha interpretato quello che voleva . Se nessuno lancia sassi nello stagno, lo stagno ristagna.

Mi hanno girato un profilo facebook che ho trovato interessante, di una ragazza di Nizza, con una foto di una bambina molto simile all'evoluzione dell'età di Denise. Ovviamente è chiaro che non è necessariamente lei, ma è un profilo connesso ad Alice e Jessica, a cui è piaciuto il contenuto pubblicato sulla pagina social.

Anche un tecnico mi ha fatto notare la somiglianza in alcuni inestetismi delle sopracciglia, come quello di Denise. Questa traccia è ancora valida per me”.

LEGGI ANCHE...