giovedì, Dicembre 8, 2022

Importante scoperta in una città del Sud: ritrovata moneta del 1800

Le monete risalirebbero al 1800.

Un importante ritrovamento storico è avvenuto in Abruzzo, a Chieti, dove i soci dello speleoclub hanno ritrovato dei reperti archeologici in ceramica e delle monete antiche, risalenti al 1800, durante una campagna di esplorazione.

Quest'ultima era stata autorizzata dal Parco Nazionale della Majella, nella Grotta del Cavallone nei Comuni di Taranta Peligna e Lama dei Peligni, a circa 1450 metri di altitudine.

Alla consegna erano presenti la Soprintendente Rosaria Mencarelli e l'archeologa Rosanna Tuteri, i soci dello Speleoclub Aurelio D'Urbano,Gabriele La Rovere e Fabrizio Di Primio; Tiziana Di Renzo,vice Sindaco di Lama dei Peligni e Mattia Garzia, consigliere Comunale di Taranta Peligna.

LEGGI ANCHE...