Emilia-Romagna, va alla trattoria a Cervia e mostra lo scontrino: "Abbiamo preso due menù completi a..."

Emilia-Romagna, vanno alla trattoria a Cervia e pubblicano lo scontrino sui social: ecco quanto hanno speso per due menù completi

Cervia, una bellissima località costiera situata in Emilia-Romagna, è rinomata non solo per le sue spiagge e il suo patrimonio storico, ma anche per le sue attrazioni culinarie uniche. La cucina del posto è fortemente influenzata dalla tradizione culinaria della regione, che è celebre in tutto il mondo per la sua eccellenza gastronomica. In questo contesto, la città non delude mai le aspettative degli amanti del cibo. Uno dei piatti più iconici e amati della cucina locale è senza dubbio il pesce. C'è una grande varietà di frutti di mare freschi, preparati in modi diversi. Si possono gustare ostriche, telline, vongole, cozze, gamberi e calamari, spesso serviti con una semplice salsa all'aglio e olio d'oliva.

Famoso il "risotto al nero di seppia" è un piatto che abbina la cremosità del risotto al sapore intenso del nero di seppia. Il risultato è un piatto ricco e saporito, spesso decorato con prelibatezze come gamberi o scampi. La "piadina romagnola" è un'altra specialità che si può assaporare a Cervia. Si tratta di un tipo di pane piatto, simile a una focaccia sottile, che viene farcito con una varietà di ingredienti, tra cui prosciutto, formaggio squacquerone, rucola e pomodori. Rappresenta una delizia da gustare sulla spiaggia o in uno dei caratteristici chioschi lungo la costa.

L'Emilia-Romagna è famosa anche per la sua pasta fresca, e a Cervia si possono gustare deliziose "tagliatelle al ragù". Per i golosi, il "tiramisù" è un dessert che non può mancare. Questo dolce composto da strati di biscotti savoiardi inzuppati in caffè, crema di mascarpone e cacao è la classica fine del pasto emiliano-romagnolo. Infine, la regione è rinomata per i suoi vini, tra cui il celebre "Sangiovese." Questo vino rosso è perfetto per accompagnare i piatti locali e regala una deliziosa esperienza enologica. Ma quanto si spende per mangiare tutte queste prelibatezze?

Emilia-Romagna, va a Cervia in una trattoria e mostra lo scontrino: "Ecco quanto abbiamo speso"

In conclusione, Cervia offre una vasta gamma di attrazioni culinarie che celebrano la cucina dell'Emilia-Romagna, con un'attenzione speciale ai piatti di pesce e alle specialità regionali. La freschezza degli ingredienti, la tradizione gastronomica e l'amore per il cibo di qualità caratterizzano questa splendida località costiera. Ma quanto costa fare esperienze culinarie qui? Tutto dipende dal locale selezionato e dagli alimenti ordinati.

Emilia-Romagna

Ad esempio, su Facebook è spuntato uno scontrino per due persone a pranzo a Cervia. La ricevuta segna una spesa di 30 euro totale (15 a testa). L'ordine è stato composto da due menù completi: una porzione di maccheroni alle melanzane, una di strozzapreti pasticciati, due seppie con piselli, una mezza bottiglia di acqua naturale e una mezza di acqua gassata, mezzo litro di vino della casa e due caffè.

LEGGI ANCHE: Marche, vanno in trattoria e pubblicano lo scontrino: "Quanto si spende ad Ascoli Piceno per un pranzo completo"