Barista si licenzia da lavoro per la prima volta in vita sua: "Quello che mi hanno fatto è imperdonabile"

Una barista ha conquistato il popolo di TikTok grazie al video in cui racconta di come e perché si sia dimessa. Pur essendo giovane, ha avuto varie esperienze lavorative e non era mai arrivata a presentare le dimissioni.

Spesso si dice che i tempi siano cambiati e insieme a loro anche il mondo del lavoro. Se nel secolo scorso era relativamente facile essere assunti a tempo indeterminato, negli ultimi dieci anni sono aumentate le difficoltà per i giovani in cerca di stabilità economica. Sia in Italia che nel resto del mondo, si cambia spesso lavoro, perché sono poche le aziende che vanno oltre i contratti a tempo determinato. Su questo tema, su TikTok è diventato virale lo sfogo di una barista americana, Jemina June, che ha da poco rassegnato le proprie dimissioni.

https://www.tiktok.com/@jemimajune_/video/7277104593442442542

A rendere il video ancora più 'forte' è il fatto che sia stato registrato intorno alle 2 di notte, pochi minuti dopo che la ragazza ha annunciato ai suoi superiori che non avrebbe mai più lavorato per loro. Cosa è successo? "Questa è la prima volta in vita mia in cui sono licenziata. Da qualche giorno ho le mestruazioni e ho bisogno di pause per il bagno più lunghe del solito. Hanno avuto il coraggio di criticarmi per quEsto, dicendomi di non lavorare più dietro al bancone e mettendo un'altra ragazza al posto mio. Tutto questo è inaccettabile". In un'intervista successiva, la barista ha aggiunto altri dettagli.

Le dimissioni della barista

Il bar presso cui lavorava è il Whiskey Row di Nashville. In un'intervista a 'The Daily Dot', ha spiegato che quella "non era la prima volta" che nasceva il problema delle pause in bagno durante il periodo del ciclo. La barista ha anche assicurato di aver sollevato più volte il problema ai dirigenti, senza però ottenere risposte soddisfacenti. "Ricevere questa mancanza di rispetto da un'azienda per cui ho lavorato duramente è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Mi sono licenziata e non era mai successo in vita mia".

Il video ha raggiunto oltre 700.000 visualizzazioni e nei commenti la ormai ex barista ha ricevuto numerosi commenti di supporto. Perfino clienti affezionati del bar in questione l'hanno supportata: "Penso che dovremo trovare un nuovo bar preferito a questo punto". Una ragazza ha scritto: "Anche io sono barista e posso dire che ti capisco". Altri assicurano che a perderci è stato il bar e non lei. La ragazza, in conclusione dell'intervista al Daily Dot, ha fatto sapere di aver ricevuto "varie proposte lavorative" e di "non vedere l'ora di cominciare una nuova avventura".

LEGGI ANCHE: Agente immobiliare licenziata: cosa scriveva su Facebook contro i clienti poveri