sabato, Settembre 23, 2023

Non lascia la mancia alla cameriera e scrive sullo scontrino: "Non chiamare mio marito così", lo sfogo di una moglie è virale

Una moglie gelosa ha avviato una vera e propria crociata contro un ristorante dove era stata insieme al marito. In cima alla lista dei colpevoli è finita la cameriera, rea di aver usato una parola troppo confidenziale nei confronti dell'uomo.

Anche la mancia è un fatto culturale. L'abitudine di lasciarla (o meno) varia notevolmente da paese a paese. Come molti sanno, negli Stati Uniti la 'tip' è praticamente obbligatoria in ristoranti e bar. Generalmente, viene calcolata in base al conto e ci sono varie percentuali: 4%, 15% e 20% sono le più comuni. Non lasciarla è talmente inusuale che viene considerato segnale di un'esperienza orribile. In Canada, la situazione è pressoché identica: la maggior parte dei clienti lascia un extra del 15-20% in ristoranti e bar.

Anche in tutti gli altri paesi anglosassoni come Regno Unito, Australia e Nuova Zelanda è comunissimo lasciare la mancia. In Europa (Italia compresa), il discorso è più complesso: molte persone fanno un regalo ai camerieri se sono pienamente soddisfatti del servizio, ma non c'è nessun obbligo morale a differenza di Stati Uniti o Canada. Diverso il discorso nei maggiori paesi asiatici: pochissime persone del posto lasciano la mancia in Giappone, Cina e Corea del Sud. In particolare in Giappone chi ha una mentalità poco aperta la considera quasi un insulto o comunque come qualcosa di assolutamente non necessario.

Non lascia la mancia alla cameriera e poi la attacca sui social

La regola numero 1 per ricevere una mancia, negli Stati Uniti e in Italia, è quella di trattare bene i clienti e, nei pochi minuti che si hanno a disposizione, risultare loro simpatici. Questo non è il caso di una cameriera americana, che avrebbe commesso il grave errore di chiamare 'tesoro' un cliente presente al ristorante insieme alla moglie. Quest'ultima l'ha presa talmente sul personale da non averle lasciato neppure un centesimo di mancia e di aver scritto sullo scontrino: "Non chiamare tesoro mio marito". Non è finita qui: la moglie gelosa ha fotografato lo scontrino e lo ha pubblicato su una pagina Facebook, infierendo ulteriormente sulla cameriera:

Lo sfogo della donna contro la cameriera a cui non ha lasciato la mancia. Fonte: The Kokomo Press - Facebook
Lo sfogo della donna contro la cameriera a cui non ha lasciato la mancia. Fonte: The Kokomo Press - Facebook

Kokomo è una città dello stato degli Indiana negli Stati Uniti d'America. Ecco cos'ha scritto la donna: "Non andate a mangiare da IHOP a meno che non vogliate che una delle loro pessime cameriere ci provi con vostro marito! Ha ignorato me e i miei fogli, ma ogni volta che la chiamava mio marito, scattava per servirlo. Indovina un po? A lui non importa nulla che stai studiando per diventare un igienista dentale. Non gliene frega nulla che hai 25 anni e che sei una ginnasta. E non è interessato al fatto che non hai figli. Quindi cercati un uomo e stai lontana da mio marito. Spero che la mancata mancia ti insegni qualcosa". Beh, che dire? Tra moglie e marito mai (e poi mai) mettere il dito...

LEGGI ANCHE: "La vicina e il suo amante non mi facevano dormire: mi sono vendicato così e la loro storiella è finita"