domenica, Ottobre 1, 2023

Università, TikToker svela il trucco per prendere voti alti: "Provate gli schemi a cascata, ecco come si creano"

Università, potremmo definirli i 'cugini' delle mappe mentali: parliamo degli schemi a cascata. Questa TikToker ci mostra come farli

Frequentare l'università può essere davvero un'arma a doppio taglio, ma è ormai un passaggio quasi obbligatorio per poter accedere al mondo del lavoro. Per affrontarla, dunque, vale la pena utilizzare delle strategie che riescano a facilitare lo studente nell'apprendere le varie nozioni. In primo luogo, la migliore delle 'spinte' è la motivazione. Più piace una facoltà, più si riuscirà ad avere buoni riscontri nello studio dei diversi esami da essa prevista. Per questo l'orientamento universitario prima di prendere una decisione sul proprio futuro dopo la maturità è essenziale.

Tuttavia, anche quando quello che si studia piace e interessa, vi sono esami che sembrano impossibili da dare. È in questo che viene in soccorso un metodo di studio valido. Abbiamo una notizia per voi. Non credete a chi vi dice che esiste qualcosa di universalmente giusto. Ci sono persone che si trovano benissimo con il classico 'leggo e sottolineo', persone che utilizzano il metodo pomodoro per stabilire quando e come fare pause nello studio, persone che fanno i riassunti, persone che utilizzando le mappe concettuali o quelle mentali... Insomma, ognuno fa un po' come vuole. Tuttavia, è chiaro che provare qualcosa di diverso da qualcosa che si è sempre fatto - se per una prova specifica non funziona, può solo giovare allo studente. Oggi ad esempio vi presentiamo gli schemi a cascata.

Università, una TikToker mostra come fare gli schemi a cascata: è più semplice di quello che pensate

TikTok pullula di video di coreografie, canzoni, notizie di gossip e di musica, tuttavia esistono anche tanti professionisti che utilizzano il social cinese per riuscire a trasmettere il proprio sapere in diversi ambiti. Per esempio, l'influencer nota come @mauraaperra, mostra nei suoi video dei trucchi per riuscire a sopravvivere all'università. Uno di questi, malgrado per sua ammissione non sia il suo metodo, è quello degli schemi a cascata, per certi versi simili alle mappe concettuali.

Bisogna inizialmente prendere un foglio per gli appunti, scrivere il titolo della materia studiata al centro. Dopodiché è necessario far partire una freccia verso il basso fino a poco sotto il nome del tema e scrivere un argomento che fa parte di esso. Da qui si possono fare altre ramificazioni con i micro-argomenti e diventare sempre più specifici, ricordando però che non si può scrivere tutto.

@mauraaperra

Vi serve un metodo per fare gli schemi? Guardate qua 🤍 #schemi #schemiacascata #metododistudio #unitok #studytok #universita #study #studiare

♬ suono originale - mauraaperra

Maura fa un esempio scrivendo come titolo 'MICROBIOLOGIA', come argomento 'VIRUS EMERGENTI' e come micro-argomenti 'VIRUS EBOLA, EPATITE B, EPATITE C' . Naturalmente questo schema è molto utile quando si ha il pieno possesso mentale delle informazioni per avere un quadro completo e poter fare un ottimo ripasso. E voi? Proverete a utilizzare queste 'cascate'?

LEGGI ANCHE: Università, risparmia tempo e fatica nello studio rispettando una sola regola: "È la strategia della gerarchia"