Roberto Vecchioni a Sorrento, l'omaggio per Lucio Dalla è estremo: vi sfidiamo a non piangere

Roberto Vecchioni si è esibito a Sorrento durante la rassegna I Colori di Lucio, dedicata a Lucio Dalla: il video commuove anche i cuori di pietra

Roberto Vecchioni è uno dei pochi cantautori italiani di un certo calibro e di un certo tempo ancora in vita. Paroliere e poeta, oltre che voce di grandi successi, è in grado di fare miracoli quando parla, scrive o semplicemente canta. Non a caso ha vinto nel corso della propria carriera alcuni tra i principali festival della musica nostrana, dal Premio Tenco al Festivalbar, passando ovviamente per Sanremo nel 2011 con Chiamami ancora amore. La bellezza delle sue opere è proprio la commistione di più miti della storia, dell'arte e della letteratura.

Accanto alla sua attività da musicista e poeta, non manca anche un'esperienza come docente. Dal 1969 al 2004 ha dimostrato come si può continuare a seguire la propria passione, senza rinunciare ad altri piaceri, come quello di trasmettere il proprio sapere. Ha insegnato infatti in vari licei classici di Milano e Brescia. E non dobbiamo dimenticare anche la sua partecipazione a diversi eventi universitari per lezioni magistrali. Tutti lo chiamano il professore, ma la verità è che nel corso di tanti anni di carriera (ieri, a proposito, ha spento 80 candeline), mantiene l'umiltà di chi è agli inizi, anche nell'omaggiare gli altri.

Roberto Vecchioni omaggia Lucio Dalla a Sorrento: il video strappalacrime

Lo scorso 7 maggio, Roberto Vecchioni è stato chiamato nell'ambito della rassegna di Sorrento I Colori di Lucio, dedicata all'artista prematuramente scomparso, Lucio Dalla. Quest'ultimo è sempre stato omaggiato nella penisola sorrentina anche solo per il semplice fatto che ha scritto una delle canzoni più belle della musica italiana, parlando del 'golfo di Sorrento', Caruso.

Così, in questa rassegna dedicata a Dalla non è potuto mancare il brianzolo Vecchioni che ha chiuso proprio gli eventi con un suo concerto. Tra i vari singoli cantati c'è stato anche Reginella, un brano di Murolo che Lucio aveva cantato nella serata di Capodanno del 2000 insieme a Nino D'Angelo (con il quale aveva interpretato anche altri singoli in napoletano come Luna rossa ed Era de maggio).

@cantautoresimo

Roberto Vecchioni canta "Reginella" a Sorrento durante la rassegna I colori di Lucio decicata a Lucio Dalla . #vecchioni #robertovecchioni #cantautoresimo #sorrento #luciodalla #reginella #canzonenapoletana #musicanapoletana

♬ suono originale - Cantautoresimo

Come si evince dal video che vi abbiamo lasciato quassù, la potenza di Vecchioni esplode in questo brano che potremmo definire un omaggio estremamente bello per il collega scomparso. A stupire non è solo l'emozione che lascia il cantautore, ma anche e soprattutto il suo napoletano perfetto per essere nato in Brianza. Non trovate anche voi che questa performance sia strappalacrime e andrebbe inserita nelle teche della Rai o comunque trasmessa in televisione? Nel frattempo, forse, possiamo solo sperare che Techetechete' dedichi una bella puntata sia a Dalla, che a Roberto, entrambi punte di diamante dell'Italia.

LEGGI ANCHE: Marco Mengoni, malore improvviso durante il concerto a Salerno: costretto a fermarsi (e non per l'emozione)