Rai 2 rilancia un vecchio programma, ma spuntano subito commenti cattivissimi: "Non vediamo l'ora di perdercelo"

Rai 2 è pronta a rilanciare un programma del passato: ecco di cosa si tratta e perché il pubblico non sembra essere contento della scelta

La Rai sta attuando un'autentica rivoluzione che tocca tutte le proprie reti. Se ad esempio il pomeriggio di Rai 1 vedrà l'addio della conduttrice Serena Bortone e del suo Oggi è un altro giorno, e Rai 3 si è vista già orfana di Fabio Fazio con Che Tempo che Fa e di Lucia Annunziata con Mezz'Ora in più, cosa succederà con Rai 2? In base ad indiscrezioni, diventate ormai certezza, nella fascia oraria in cui Marco Liorni dovrebbe essere al timone di Reazione a Catena su Rai 1, dovrebbe essere trasmesso un game show sul secondo canale.

Trattasi di un ritorno alla televisione dei primi anni 2000. Non rivedremo, tuttavia, un personaggio iconico della Rai. Non Cloris Brosca, la zingara della Luna Nera - volto fisso di Citofonare Rai 2, né Alessandro Greco (ormai volto completamente alla radiofonia). Invece, a tornare al servizio pubblico sarà Pino Insegno con la sua trasmissione Il Mercante in Fiera. Insomma, prima di passare a L'Eredità a gennaio 2024, il conduttore, doppiatore e comico arriverà sul secondo canale della televisione di Stato con un game show iconico. Ma scopriamo meglio i dettagli.

Rai 2, Il Mercante in Fiera torna in tv: tutte le anticipazioni e le critiche mosse a Pino Insegno

Se per anni Il Mercante in Fiera è stato un prodotto della Mediaset, dato che veniva trasmesso da Italia 1, il game show stavolta torna in tv, ma su Rai 2. Dovrebbe essere trasmesso prima del TG2 delle 20:30 e in base alle prime indiscrezioni trapelate partirà il prossimo autunno con ben 60 puntate. Oltre a Pino Insegno alla conduzione, potete stare tranquilli, ci sarà anche la meravigliosa Ainette Stephens che ha interpretato per anni e dovrebbe continuare ad interpretare, il ruolo della gatta nera.

Il pubblico, malgrado qualcuno contento di vedere Ainette Stephens in tutine aderenti su un corpo tonico e snello ci sia, non sembra molto felice della presenza così massiccia di Pino Insegno sul servizio pubblico. In particolare, qualcuno si domanda se il presentatore condurrà anche tutti i telegiornali delle reti Rai, mentre i leoni da tastiera non perdono l'occasione per offendere il timoniere de Il Mercante in Fiera, asserendo che l'unica cosa che si ricorda in questo show sia proprio la gatta nera.

Rai 2
Rai 2, commenti contro Pino Insegno e il suo Mercante in Fiera

"Non vedo l'ora di perdermelo", recita, infine, un commento durissimo. Noi, dal canto nostro, riteniamo che Pino Insegno sia un ottimo conduttore e un uomo di spettacolo che ha sempre dato tanto ai suoi programmi da Reazione a Catena a Mercante in Fiera. E voi invece? Guarderete la trasmissione o piuttosto preferirete Marco Liorni e Amadeus su Rai 1?

LEGGI ANCHE: Rai cambia logo? Addio al vecchio marchio: una clamorosa rivoluzione