Mare Fuori, il dettaglio del personaggio di Edoardo Conte che in pochi avevano notato

Mare Fuori, un dettaglio che era sfuggito ai fan su Edoardo Conte interpretato da Matteo Paolillo: ecco di cosa si tratta

Continua ad essere una delle serie più chiacchierate forse perché a breve, precisamente a maggio, inizieranno le riprese della quarta stagione. Mare Fuori ha attirato un pubblico non indifferente classificandosi come prima tra le serie Rai a raggiungere un milione di visualizzazioni sulla piattaforma streaming del palinsesto nazionale. Persino chi non ha avuto modo di guardare la serie al momento del lancio, si è incuriosito talmente tanto che ha recuperato in men che non si dica tutti gli episodi per non rimanere escluso dal tormentone del momento. Ivan Silvestrini, il registra, e i suoi ragazzi, hanno fatto Bingo!

La quarta stagione di Mare Fuori si inizierà a girare a maggio e siamo sicuri che saranno tantissime le persone che si recheranno fuori la marina militare che ha concesso agli autori Rai di trasformare l'edificio nel carcere minorile. Tra i personaggi più amati ci sono sicuramente Carmine Di Salvo e Rosa Ricci anche se pian piano, sempre restando inizialmente in secondo piano, possiamo affermare che uno dei capi saldi della serie sia Edoardo Conte. Il ragazzo, amico storico di Ciro Ricci, dopo la sua morte diventa le orecchie e gli occhi di Don Salvatore Ricci anche se quest'ultimo lo venderà a Donna Wanda per stabilire una tregua in questa guerra che sta perdendo. Anche Rosa stenta a crederci quando Carmela, la moglie di Edoardo, le pone la pulce nell'orecchio che, a farlo finire in ospedale non siano stati gli uomini dei Di Salvo, ma i Ricci.

Mare Fuori, il dettaglio sul personaggio di Edoardo Conte che in pochi avevano notato

Come vi abbiamo già raccontato Rossella Migliaccio, l'esperta di colori, ha intervistato la costumista Rossella Aprea che ha confessato che Paola e il Comandante rappresentano il mare, la speranza, ecco perché sono sempre vestiti con le sfumature di blu. Arriva un altro dettaglio sui costumi di scena, questa volta però riguardano Edoardo Conte interpretato da Matteo Paolillo.

Secondo quanto ha dichiarato alla Migliaccio così come a Fanpage, la costumista Aprea ha fatto un vero e proprio lavoro di identificazione con i costumi dei personaggi, raccontando anche con piccoli dettagli, un cambiamento degli stessi. Abbiamo visto Carmine Di Salvo indossare una collana che non si trova lì per caso: con il ciondolo della figura sacra e con il simbolo della protezione, Carmine ci appenderà la fede come vuole la tradizione campana per i vedovi che si creano una nuova famiglia. Anche nei look di Edoardo c'è un cambiamento. Nella prima serie indossa per lo piò t-shirt, mentre dopo la morte di Ciro, sceglie come l'amico stampe con contrasti in oro per simboleggiare che ha preso il suo posto.

Nella terza serie, sceglie le camice, capo che dimostra che non è più un ragazzino, ma un uomo pronto ad assumere il comando. Anche con gli accessori, sono sempre più costosi e appariscenti perché come spiega Aprea: "Rappresentano il nuovo status"

LEGGI ANCHE>>>Mare Fuori, il dettaglio che nessuno aveva notata è trapelato: i fan sono impazziti