Viva Rai 2, la confessione inaspettata di Fiorello: "I vertici della Rai non ci pagano", l'ha detto davvero!

Inizia una nuova settimana in cui ogni mattina Fiorello ci terrà compagnia con il suo show Viva Rai 2: la confessione sul palinsesto che non ti aspetti

La trasmissione di Fiorello, Viva Rai 2, inizia quando ancora sta albeggiando, ma ugualmente riesca a conquistare tantissimi telespettatori. Basti pensare che di buon mattino, a seguire il conduttore comico Fiorello con tutti i suoi ballerini, colleghi ed ospiti è anche il conduttore Rai più amato dagli italiani, Alberto Matano che spesso nella sua trasmissione pomeridiana, La Vita in Diretta, cita alcune battute di Fiorello. Quest'oggi ha inizio una nuova settimana anche se non ci sarà come di consueto l'appuntamento dal lunedì al venerdì: essendo la settimana santa, Fiorello e Biggio, chiuderanno prima i battenti della loro glass room nel cuore di Roma. Il motivo, dichiarato apertamente dal presentatore, è proprio quello che non ti aspetti: l'ordine proviene dai vertici del palinsesto nazionale.

Sono solamente le 5:15 quando Fiorello e Biggio iniziano la nuovissima puntata annunciando già dal primo momento che, essendo la settimana santa, terranno compagnia ai telespettatori solo fino a mercoledì. Proprio per questo decidono di iniziare con il botto ed in effetti Fiorello ha in serbo una vera e propria bomba: senza peli sulla lingua, confessa perché non andranno in onda.

 Fiorello a Viva Rai Due sbugiarda i vertici del palinsesto nazionale: "Non ci pagano"

Come di consueto, dopo il saluto in strada c'è stata un'esibizione seguita poi dal solito incontro nella glass room. Proprio circondati da tantissimi ballerini ed ospiti, Fiorello legge ogni giorno le notizie più curiose ed interessanti, commentandole ovviamente con tantissime battute. "È la settimana santa, noi faremo la settimana corta perché ci vedremo lunedì, martedì e mercoledì poi dopo ci faremo un po' di vacanza anche noi", inizia spiegando Fiorello aggiungendo che sono tantissimi gli italiani che hanno deciso di partire per queste lunghissime feste.

Fiorello inizia una nuova settimana che sarà brevissima ed annuncia che questo stop è dettato dai vertici del palinsesto che non vogliono pagarli

Il conduttore spiega che già l'hanno fermato per strada per chiedere se, effettivamente, ci sarà un'interruzione del programma per le vacanze pasquali: "Sì, faremo giovedì, venerdì santo, poi c'è sabato, domenica, lunedì pasquetta, martedì solo per digerire, due ruttini qua e là e mercoledì torniamo. Anche perché se uno ci pensa, chi ci guarda durante i giorni di vacanza?", spiega Fiorello aggiungendo che Viva Rai 2 è un programma guardabile solo in periodi lavorativi in quanto, quando non c'è la scuola o la sveglia presto, sono poche le persone che hanno la sveglia presto solo per guardare la trasmissione: "I vertici Rai hanno detto non fate niente così almeno risparmiamo, noi avremmo fatto, ma è stata la Rai che ha detto 'andate in vacanza' perché noi non vogliamo pagare a nessuno!"

Per chi conosce la trasmissione e soprattutto Fiorello, ovviamente, anche questa è una battuta simpaticissima per poter annunciare una pausa meritatissima dopo tante levatacce di buon mattino.

LEGGI ANCHE>>>