Silvia Toffanin in lacrime per lo straziante racconto di Paola Caruso: "Mio figlio non sta bene"

Silvia Toffanin non riesce a trattenere le lacrime: ecco gli ultimi aggiornamenti sulla straziante storia di Michele, il figlio di Paola Caruso

La showgirl Paola Caruso sta affrontando un periodo veramente complicato. Lo scorso novembre decide di fare un regalo a suo figlio e di prenotare una vacanza al mare in Egitto per scappare dalle fredde temperature. Quella vacanza però non inizia nel migliore dei modi in quanto il bambino inizia ad avere una febbre alta che, nonostante le medicine, non scende. Paola preoccupata chiama i medici della struttura e fidandosi delle competenze del dottore, accetta di far fare una puntura a suo figlio. Dopo un po' chiama il suo bambino per controllare la febbre e il piccolo, scendendo dal letto, scopre di aver perso la sensibilità alla gamba dove le era stata fatta la puntura. Paola racconta questa storia straziante a Silvia Toffanin che, in quanto mamma, cerca di stare vicina alla Caruso che sta crescendo questo bambino di 4 anni da sola.

Ritorna in trasmissione per aggiornare la conduttrice e soprattutto denunciare nuovamente l'accaduto: Paola ha avviato delle azioni legali perché vuole assolutamente che una tragedia come la sua non accada ad altri bambini.

Silvia Toffanin stenta a crederci: gli aggiornamenti su Michelino, il figlio di Paola Caruso

Dopo un mese, Paola Caruso torna in trasmissione da Silvia Toffanin, purtroppo con delle notizie non buone. Afferma che in questi tre mesi, il nervo della gamba è ritornato a reagire agli impulsi, ma purtroppo quello del piedino, ancora nulla. I medici affermano che a questo punto non c'è altro che possano fare: "Cresce in fretta Silvia, è un bambino, indossa il tutore tutti i giorni e sta iniziando ad avere il piedino storto, problemi all'anca", una tragedia quella avvenuta al piccolo Michelino.

Paola Caruso racconta che il suo bambino non è migliorato dopo l'incidente in Egitto

Afferma però che non ha nessuna intenzione di arrendersi nonostante i dottori le abbiano detto di accettare la realtà. A Marzo andrà negli Stati Uniti per consultare altri dottori, i migliori, anche se ammette di aver paura: "Mi sono fidata una volta ed ho sbagliato, ora non posso permettermelo più, ho una sola possibilità".  Silvia straziata dal dolore, augura a Paola di non perdere le speranze e, soprattutto, che suo figlio possa rimettersi quanto prima anche se attualmente, non sembrano esserci grandissime prospettive.

LEGGI ANCHE>>>Verissimo, cambia tutto per Silvia Toffanin: cosa accadrà nella puntata di domani