martedì, Febbraio 7, 2023

Mara Venier, sapete che lavoro faceva prima di diventare attrice e conduttrice? Non indovinerete mai

Mara Venier è una delle leggende viventi della televisione italiana. La 'zia' ha cominciato la sua carriera nel mondo dello spettacolo come attrice, per poi diventare conduttrice. Ma cosa faceva negli anni precedenti?

Anche oggi andrà in onda una nuova puntata di 'Domenica In'. L'amata trasmissione viene trasmessa in Rai ininterrottamente dal 1976 e nel corso degli ultimi 46 anni sono stati tanti i conduttori e le conduttrici che si sono alternati. Tra coloro che hanno condotto il numero più alto di puntate ci sono  senza dubbio Pippo Baudo e Mara Venier. La conduttrice veneziana è stata la  protagonista (da sola o al fianco di altri colleghi) dal 1993 al 1997, per tornare dal 2001 al 2006 (assentandosi nella stagione 2003-04). Nella stagione 2013-14 la Venier tornò dopo sette anni di assenza ma non fu confermata l'anno successivo, entrando in polemica con la Rai.

Il grande ritorno della Venier nella 'sua' trasmissione risale alla stagione 2018-19 e a quanto pare rimarrà al suo posto anche nel 2023-24. Una lunga storia d'amore, che va avanti tra  alti e bassi. Molti la conoscono come conduttrice ma da giovanissima la Venier (pseudonimo di Mara Povoleri) ha lavorato a lungo come  attrice. Vanta apparizioni in opere sia cinematografiche che televisive. Il 1998 è l'anno che segnò una svolta per lei: apparirà per l'ultima volta sia in un  film che in una serie tv. Con il cinema la storia d'amore ricomincerà dieci anni dopo, quando apparirà in "Torno a vivere  da solo" di Jerry Calà. Ma cosa faceva Mara Venier prima di diventare un'attrice?

Il vecchio lavoro di Mara  Venier

Mara Venier è nata e cresciuta a Mestre, in provincia di Venezia. Tuttavia la sua seconda  casa è indubbiamente Roma. Qui, infatti, a inizio anni '70 lavorava il suo partner storico, Francesco Ferracini. Un giorno, andando a trovarlo per chiedergli di tornare a Venezia, si fa invece convincere a rimanere nella città eterna. A Roma inizierà a lavorare come modella ma ben presto le cose cambieranno. Lasciato Ferracini e legatasi all'attore Pier Paolo Capponi, inizia a frequentare  la cosiddetta 'Roma bene'. Per mantenersi, decide di passare  da indossatrice a venditrice di vestiti.

Insieme ad un'amica romagnola apre infatti un negozio di abiti usati in piazza del  Teatro del Pompeo. Il luogo diventa molto famoso tra  i romani, anche famosi e Mara Venier inizia a farsi un nome. La gente del posto la chiamerà affettuosamente  "la stracciarola di Campo de' Fiori". Gli impegni televisivi aumentarono in concomitanza della sua accresciuta popolarità e con il passare del tempo la Venier si troverà costretta ad  abbandonare il lavoro di gestore e commessa del negozio di abiti usati, per concentrarsi sulla sua carriera nel mondo dello spettacolo. Spesso e volentieri, durante 'Domenica In', la Venier ricorda con commozione quel periodo in cui era  più giovane e spensierata.

LEGGI ANCHE: Belen Rodriguez e Mara Venier insieme in tv: tutto merito di un famoso conduttore

LEGGI ANCHE...