sabato, Settembre 24, 2022
HomeNewsLa figlia di Paolo Villaggio sfata un mito: "Non mi ha mai...

La figlia di Paolo Villaggio sfata un mito: "Non mi ha mai letto una favola.."

ELisabetta Villaggio ha raccontato in tv alcune storie su suo papà, lo scomparso Paolo Villaggio. Storie che ha poi raccolto in un libro dedicato all'immenso attore genovese.

Gli studi televisivi di Uno Mattina hanno accolto Elisabetta villaggio, figlia del celebre attore Paolo Villaggio. Elisabetta ha parlato del rapporto con suo papà scomparso. Un papà a suo dire dotato di una presenza ingombrante e di un carattere complesso. Una personalità però molto affascinante, che non andava a prendere la scuola e non le leggeva mai una favola della buonanotte. Elisabetta ne parla come di un uomo che non alzava mai la voce con lei e nemmeno le mollava mai un ceffone. Papà Villaggio faceva tutto con gli sguardi.

La figlia del celebre Fantozzi ha confessato che papà Villaggio passava più tempo con l’altro suo figlio. Andava a vedere le sue partite e, tendeva ad organizzare le vite dei suoi figli. Su questo particolare, Elisabetta ci ha tenuto a specificare che lei la sua vita voleva organizzarla da sé. Un papà, Paolo Villaggio piccola che era già ingombrante prima che la fama lo travolgesse. Elisabetta lo ricorda come una persona dotata di un carattere dominante, forte e pieno di energia. Una persona sicuramente creativa, i cui tratti caratteriali spigolosi divennero ancora più acuminati quando la fama lo raggiunse. La figlia di Fantozzi ha poi presentato il suo libro sul papà.

Elisabetta Villaggio: il libro su papà Paolo

Si intitola La vita vera di Paolo Villaggio ed è un libro scritto da Elisabetta Villaggio. La figlia del celebre attore cerca attraverso queste pagine di raccontare tutto quello che gli altri non sanno del papà. Molte informazioni su Paolo Villaggio sono recuperabili sul web, ma pochi conoscono il Paolo Villaggio del 1975. Elisabetta racconta che Papa Paolo le chiese di mischiarsi con gli spettatori paganti di un cinema. Era la prima di Fantozzi ed Elisabetta aveva il compito di ascoltare i commenti in sala. Villaggio aveva forse paura che le persone non si divertissero e solo dopo la prima risata si è finalmente rilassato.

La figlia di Paolo Villaggio ha poi parlato dell’amore del papà per il lavoro. Nessun libro lo descrive come un uomo che ha sempre lavorato molto. Villaggio lavorava come impiegato, ma non amava il suo lavoro. Nonostante ciò, è andato sino in fondo. Riguardo agli altri aspetti della vita del papà, Elisabetta ha raccontato che villaggio era molto amico di De Andrè. Si conoscevano sin da piccolini ed hanno perfino fatto le vacanze assieme. Le famiglie dei due artisti genovesi erano amiche e, anche loro come i figli che avevano messo al mondo, fuori dalle righe.

Leggi anche:Milena Vukotic, la confessione privatissima su Paolo Villaggio: Ecco quale legge dettava sul set di Fantozzi

LEGGI ANCHE...