mercoledì, Dicembre 7, 2022

Panico a Cinecittà, la casa del Gf Vip distrutta da un incendio: paura per Alfonso Signorini

Ieri pomeriggio è scoppiato un violento incendio a Cinecittà che ha coinvolto diverse aree della zona. Le fiamme hanno avvolto alcuni importanti set e sono arrivate fino alla casa del GF Vip. Vediamo cosa è accaduto

Purtroppo è tristemente noto che con la stagione estiva arrivino immancabilmente anche i pericolosi incendi che troppo spesso hanno devastato il nostro territorio. Se molto spesso queste tragedie accadono in luoghi isolati e ricchi di vegetazione, questa volta le fiamme si sono propagate nella città più popolosa d’Italia, Roma. Nello specifico è a Cinecittà che ieri, 1 agosto, è scoppiato un incendio che ha coinvolto diverse scenografie di produzioni molto importanti. I set di “The young Pope” e “Jerusalem”, infatti, sono bruciati producendo delle colonne di fumo tanto alte da dover costringere i vigili del fuoco a chiudere diverse strade limitrofe.

Per le riprese dell’amatissima serie TV di Paolo Sorrentino erano state allestite delle magnifiche scenografie che riproducevano gli ambienti di Firenze ed Assisi. Le fiamme, però, non si sono fermate davanti a tanta bellezza. I vigili del fuoco hanno prontamente estinto l’incendio grazie al loro tempestivo intervento e fortunatamente non c’è stata alcuna vittima. Attimi di grande apprensione, tuttavia, hanno coinvolto tutti i presenti. Il fuoco, infatti, è arrivato anche nei pressi della casa del Grande Fratello Vip e in molti hanno creduto che la casa più osservata d’ Italia fosse stata anch'essa avvolta dalle fiamme.

Ecco cosa è successo alla casa del GF Vip durante l’incendio

Le lingue di fuoco visibili da molto lontano sono arrivate fino in prossimità della casa del GF Vip. In molti, allora, hanno creduto che la struttura fosse stata invasa dalle fiamme e che per quest’anno avremmo dovuto fare a meno della nuova edizione del reality condotto da Alfonso Signorini. Per fortuna, però, non è stato così. I vigili del fuoco sono riusciti a spegnere l’incendio in tempo e soltanto una produzione ha dovuto interrompere le sue riprese, quella di Domina. Fortunatamente, ribadiamo, i danni causati hanno coinvolto solo le strutture e tutti i presenti non hanno riportato alcun danno. Ci resta soltanto da sperare, allora, che gli scenografi di “Young Pope” e “Jerusalem” possano riallestire i set in tempo per riuscire a rispettare i tempi di produzione. Non si sa ancora quale sia stata la causa dell’incendio e le forze dell’ordine stanno facendo tutti i relativi accertamenti. Noi però, come al solito, continueremo a tenervi aggiornati sulla faccenda.

LEGGI ANCHE: Amici, Carola Puddu rivela un retroscena sulla scuola: "Ecco cosa mi ha fatto soffrire"

LEGGI ANCHE...