martedì, Novembre 29, 2022

Mara Venier: "Faremo di tutto per salvarla", il retroscena privatissimo della figlia Elisabetta Ferracini

La signora della domenica, Mara Venier ha sempre qualche aneddoto divertente da raccontare. In questo caso però la Zia d'Italia rivela un momento molto drammatico della sua vita connesso alla nascita di Elisabetta, la sua prima figlia. La confessione commuove tutti.

La carriera di Mara Venier è costellata di successi. Forse non tutti ricorderanno che Mara nasce come attrice, o meglio le sue prime esperienze nel mondo dello spettacolo sono al cinema. L' amore per la televisione nasce successivamente, dopo aver interpretato dei ruoli in alcuni dei film iconici degli anni '80, come Sapore di mare. Ha cominciato a fare carriera sul piccolo schermo solo grazie alla sua vitalità e ironia, diventando in poco tempo una delle conduttrici più amate di sempre.

Negli anni '90 conduce per la prima volta Domenica In, lo storico programma Rai che da sempre è la sua casa. Sono moltissime le edizioni della trasmissione domenicale condotte da Mara Venier, che le sono valse il Guinness dei record. Proprio quest' anno la Zia d'Italia ha festeggiato i suoi 30 anni di carriera passati a condurre per la maggior parte del tempo Domenica In.

Questo ultimo anno è stato ricco di emozioni per Mara Venier, questa edizione di Domenica In è stata seguitissima, collezionando ogni settimana delle percentuali di share che hanno polverizzato la concorrenza. L' ingrediente fondamentale per il successo della conduttrice veneziana? L'ironia, il sorriso e la voglia di far star bene i suoi ospiti e il suo pubblico. Mara accoglie sempre tutto con un enorme sorriso. Si potrebbe anche credere che la sua vita non si stata segnata da alcun dolore, ma non è così. C'è stato un momento nella vita della Venier in cui ha temuto di perdere una persona a lei molto cara, la sua prima figlia Elisabetta.

La confessione dolorosa di Mara Venier: "Credevo di perderla"

Mara ha raccontato di essere rimasta incinta della sua prima figlia a soli 17 anni in un periodo in cui il matrimonio riparatore era l'unica soluzione per 'la vergogna' di essere rimaste incinte senza essere sposate. La zia d'Italia ha confessato non solo di aver avuto molte remore su questo matrimonio proprio per la sua giovane età, ma ha anche avuto paura per la sua bambina.

Elisabetta è nata prematura e la sua salute da principio non era delle migliori per cui Mara e suo marito Francesco Ferracini decidono i battezzarla immediatamente all'ospedale. Ad occuparsi della cerimonia è una suora di nome Elisabetta, per questo la primogenita della conduttrice ha questo nome.
Leggi anche: Mara Venier, avete mai visto il suo primo figlio? Il rapporto tra i due non è dei migliori

LEGGI ANCHE...