sabato, Dicembre 3, 2022

Vi ricordate Allegra, figlia di Donatella Versace? Dalla malattia al boom economico, ecco com'è oggi

E' una delle case di alta moda più famose al mondo quella fondata da Gianni e Donatella Versace. Ora le redini di questo impero della bellezza sono nelle mani di Allegra Versace che confessa di aver sofferto molto per le moltissime responsabilità stabilite da suo ruolo. Allegra parla della malattia che l'ha tormentata per ben 10 anni.

Allegre Versace è la nipote dello stilista Gianni Versace e figlia di sua sorella Donatella Versace e del modello Paul Beck. Fin da piccola l'amore di suo zio si è riversato su di lei, Gianni l'ha sempre ritenuta la figlia che non ha mai avuto e per questo motivo le ha affidato le redini della prestigiosissima casa di moda.

Gianni Versace, dalla piccola sartoria a Reggio Calabria alla fama mondiale.

Gianni Versace insieme a sua sorella Donatella sono stati i pionieri dell'alta moda. Capi colorati, stravaganti e elegantissimi che sono delle vere e proprie icone della moda. Versace è stato lo stilista più rivoluzionario di tutti i tempi, la sua passione per la moda è da rintracciare fin da bambino quando passava del tempo nella atelier di sua madre. A soli 25 anni crea collezioni per diversi marchi e comincia una prima collaborazione con i teatri di Milano. Nel 1978 firma la sua prima collezione di abiti da donna che diventa in brevissimo tempo un vero e proprio successo.

Nel luglio del 1997 Gianni Versace viene assassinato sui gradini della sua abitazione di Miami dove alloggiava insieme al suo compagno storico Antonio D'Amico. Per l' omicidio venne incolpato il tossicodipendente Andrew Cunanan. La sua morte gettò nello sconforto il mondo intero oltre alla sua famiglia e gli amici di sempre come Elton John  e Lady Diana che parteciparono anche al suo funerale nel Duomo di Milano.
Alla sua morte il 50 per cento della casa di moda venne ereditato da Allegra Versace come ultimo volere di suo zio. Ma proprio questa eredità e la grande responsabilità che ne deriva hanno trascinato Allegra in un momento di forte depressione che ha scatenato l'anoressia nervosa.

Allegra Versace: come ha combattuto per lungo tempo la sua malattia.

Il peso della responsabilità e l' orribile morte del suo amato zio, hanno portato Allegra Versace, ad un periodo molto brutto della sua vita. Subito dopo i suoi 18 anni, dopo aver preso possesso della quota maggioritaria della Versace, Allegra ha cominciato ad avere disturbi alimentari che sono sfociati nella anoressia nervosa. E' stata curata in casa, senza ricovero in una struttura specializzata, per 10 anni dopodiché ha messo fine a questa brutta malattia.

Ora Allegra è la proprietaria dell'azienda e si impegna nella realizzazione del sogno di suo zio Gianni Versace con il massimo impegno. Inoltre ogni anno dona ingenti somme di denaro, suoi ricavati personali, alle associazioni di beneficenza.
Leggi anche: Donatella Versace racconta a Fedez le origini dell' impero della moda: "Siamo una famiglia del Sud"

allegra versace

 

LEGGI ANCHE...