venerdì, Luglio 1, 2022
HomePersonaggiMiriana Trevisan vittima di una terribile aggressione: "Minacciata da un uomo, vetri...

Miriana Trevisan vittima di una terribile aggressione: "Minacciata da un uomo, vetri addosso", come sta l'ex gieffina

Giornata da incubo ieri per Miriana Trevisan. L'ex concorrente del Grande Fratello Vip 6 ha rivelato di essere stata vittima di una brutale aggressione a Roma, mentre si trovava con il suo migliore amico Alessandro nel parco. Nel momento in cui stavano camminando, i due hanno visto avvicinarsi un uomo su di giri, probabilmente ubriaco. Quest'ultimo ha iniziato a inveire contro l'ex velina di Non è la Rai, minacciando lei e il suo amico, e ha anche lanciato addosso ad entrambi delle bottiglie. Trevisan aveva paura che l'uomo potesse ferirla con i vetri. Fortunatamente, l'incidente non ha avuto conseguenze fisiche. Eppure la grande paura provata dalle showgirl campana è rimasta. Secondo Biccy.it, la storia è stata raccontata su Instagram dalla stessa Miriana. Ore dopo, però, l'ex gieffina ha provveduto a cancellare la sua testimonianza, per ragioni che restano poco chiare. Tuttavia, Biccy.it ha catturato il contenuto social poi rimosso, descrivendo in dettaglio lo sfogo di Miriana.

"Ciao ragazzi faccio questa diretta perché siamo appena stati aggrediti, io e Alessandro, ci hanno tirato delle bottiglie. Ci trovavamo in un parco. Adesso io voglio cercare di beccarlo questo. Stavamo facendo delle foto e all'improvviso ci ha scaraventato un bidone con delle bottiglie, che ci ha tirato addosso, minacciandoci di andarcene". Così Trevisan ha parlato dell'aggressione subita nella giornata di ieri, giovedì 26 maggio, in un parco della capitale. Ha poi aggiunto che l'episodio è avvenuto davanti ad altre persone, anche se era sconvolta per quello che stava succedendo: "Mi ha detto cose in inglese che non voglio ripetere e che hanno a che fare con il mio c..o. C'erano anche delle ragazze che praticavano sport. Siamo in un parco e vi mando la zona dove siamo. Ma vi rendete conto cosa succede qui la mattina?". La showgirl ha proseguito raccontando che l'aggressore "ovviamente puzzava di alcol" e che dopo averli spaventati li ha anche seguiti con una bicicletta.

Miriana e Alessandro, terrorizzati, hanno chiesto aiuto a un ragazzo che si trovava nei paraggi. Quest'ultimo ha prestato soccorso, accompagnando i due amici in macchina. "Ho avuto paura che mi volesse tagliare con un vetro. Questa è Roma, alle 11 del mattino. Adesso voglio trovarlo, sono nera. Voglio trovarlo, sono arrabbiata. Voglio farlo vedere, mostrarlo. Non so se chiamare la Polizia, perché siamo scappati. C'erano anche dei bambini e si sono spaventati tutti", ha aggiunto Trevisan, chiaramente traumatizzata dall'incidente. L'ex gieffina ha poi ribadito di non aver fatto nulla di male, visto che stava scattando semplicemente delle foto, quindi non c'era una motivazione logica per quell'aggressione. "Questo era con una bicicletta, era completamente imbrattato sporco. Siamo davvero sconvolti. Ci troviamo in via Tiburtina, sono sudatissima, non riesco a respirare per quello che è successo. Ci ha proprio minacciati con delle bottiglie e non è possibile vivere così alle 11 del mattino", ha concluso la showgirl, incredula per l'incresciosa vicenda.

LEGGI ANCHE...