sabato, Dicembre 3, 2022

Diana Del Bufalo ha già dimenticato Edoardo Tavassi: chi è il nuovo fidanzato dell'attrice

Dopo la fine della storia con Paolo Ruffini, Diana Del Bufalo è stata al centro del gossip. La loro relazione, infatti, si è interrotta e lei ha ritrovato l'amore con Edoardo Tavassi. Tuttavia, anche in questo caso, la gioia è stata di breve durata e la storia d'amore con l'attuale concorrente dell'Isola dei Famosi è giunta al capolinea. Pochi mesi dopo la rottura con il naufrago, il cuore dell'attrice sembra battere per un altro uomo. Stando a quanto riportato da Blogtivvu, durante una diretta con l'amica Emma De Longis, ha rivelato di essere fidanzata con un inglese. A svelarci maggiori dettagli sull'identità dell'uomo misterioso è stata la pagina Instagram Very Inutil People: "Questo è probabilmente un modo intimo per appellare, tra amiche, Benjamin Walsh. Lui è in realtà australiano ed è un fotografo professionista e direttore creativo, lavora a Los Angeles. Tra il 10 ed il 14 settembre il ragazzo si trovava a Roma, probabilmente in questa occasione ha conosciuto Diana.

Poi il 30 settembre eccolo ancora in Italia, a Venezia e… Qualche settimana dopo compare sul suo profilo Instagram un video ricordo del Bel Paese in cui si vede anche un letto matrimoniale disfatto". Durante questa diretta, Diana Del Bufalo ha detto che non le piace il gossip e ha dichiarato: "Ma perché, non lo avevate capito che ero fidanzata? Pensavo che l'aveste capito!". Non ci resta che augurare a Diana una relazione felice e duratura con questa persona. All'inizio dell'anno, però, l'attrice è finita nella bufera per alcune osservazioni che hanno fatto molto discutere: "Lo sto evitando, cosa volete sapere? Ditemi! Perché dobbiamo parlare ancora del vaccino?". Parliamo quindi del Coronavirus. Diana Del Bufalo a inizio 2020 aveva usato delle parole molto forti sul vaccino anti-Covid. Ecco cosa ha detto: "Il Covid e l'aumento di tamponi e il vaccino. Ah, il vaccino! Ma vaffanc**o il vaccino, non funziona. Non credete sia un po' deludente il vaccino? È molto deludente. Il vaccino non è obbligatorio nel mio lavoro, non sono un poliziotto. Se non potrò più lavorare, non lavorerò. Faccio esperienza. Mi piace fare così, si impara di più".

Tutto questo sollevò un polverone, e Diana è dovuta intervenire sui suoi social per chiarire la sua posizione: "Mi trovo a scrivere queste poche righe perché sono profondamente dispiaciuta se molti di voi si sono sentiti offesi dalle mie parole. Non era mia intenzione generalizzare sulle vaccinazioni. Tema su cui per altro non ho nessuna competenza specifica. Il mio sfogo, forse per molti fuori luogo, riguarda solo il mio sentire il peso di questa situazione. Ci tengo a specificare che nel mio piccolo mi sono sempre attenuta alle regole, facendo almeno tre tamponi a settimana tra rapidi e molecolari. Per poter lavorare nel pieno rispetto delle regole di sicurezza e per non mettere in pericolo colleghi, amici, parenti e me stessa. Farò sempre quanto in mio potere per essere una persona responsabile. Colgo l'occasione per augurare a tutti voi un anno migliore".

LEGGI ANCHE...