martedì, Luglio 5, 2022
HomePersonaggiRaimondo Todaro, la dichiarazione su Nunzio fa scoppiare la bufera: "Mi ha...

Raimondo Todaro, la dichiarazione su Nunzio fa scoppiare la bufera: "Mi ha frainteso pure mia madre"

Raimondo Todaro sotto attacco. A molti non è piaciuto il discorso del professore di Amici di Maria De Filippi sui ballerini Mattia Zenzola e Nunzio Stancampiano. Nel corso della penultima puntata del Serale, la settima del talent show, le osservazioni di Todaro sono state così controverse che lui stesso ha voluto fare chiarezza sulla situazione con una story su Instagram che ha postato dopo la puntata. "Scrivo queste parole perché mi ha frainteso pure mia madre", ha scritto sul suo profilo Todaro. Tutto questo ha a che fare con un episodio che risale all'inizio della 21esima edizione, quando Nunzio e Mattia gareggiarono per il banco di ballo. All'epoca a giudicare le performance non era stato Todaro, insegnante del loro stile latino americano, ma da qualcuno che potesse garantire una maggiore imparzialità. L'ex volto di Ballando con le stelle in realtà aveva seguito Nunzio nel suo percorso artistico prima di Amici, quindi era difficile per lui esprimere un giudizio imparziale sull'ex allievo. Alla fine fu Mattia a vincere la sfida, poi costretto ad uscire dal programma a causa di un infortunio. Questa situazione ha giovato a Nunzio, che è tornato nella scuola per conquistare la maglia del Serale. Nella settima puntata, però, Stancampiano è stato eliminato. Così, nel lodare Nunzio, Todaro è stato frainteso dal pubblico, che ha ritenuto le sue osservazioni fuori luogo perché poco carine nei confronti di Mattia.

Così Todaro ha chiarito il suo pensiero sulla questione tramite una story su Instagram: "Mi sono battuto perché Matti avesse un banco a settembre. Lui sa quanto io sia felice per questo. Il rimpianto che Nunzio non abbia potuto giocarsela alla pari contro gli altri allievi perché non ha fatto tutto il percorso non ha niente a che vedere con Matti. La mia idea è che se la sarebbe giocata fino alla finale. Sono sicuro che i ragazzi mi abbiano capito perché sanno bene cosa penso di loro. E ne ho avuto dimostrazione dalle loro stories". Ospite nel salotto di Verissimo, Nunzio ha parlato della sua passione per il ballo e ha rivelato il tipo di rapporto che ha con l'insegnante Raimondo Todaro.

Il professore di Amici 21 conosce Nunzio fin da quando era un bambino ed è stato una figura importantissima per il giovane: "All'inizio ho ballato in una scuola da me in paese, poi mamma mi ha portato da Raimondo Todaro. Però subito da Raimondo, avevo 9/10 anni. Diciamo che mi ha cresciuto lui, sa tutti i lati del mio carattere perché giustamente durante quell'età vedi la trasformazione di un ragazzo. Si passa verso la maggiore età e la maturità", ha rivelato Nunzio di Amici 21, che su Raimondo Todaro ha aggiunto: "Piano piano mi ha dato degli insegnamenti che, ad oggi, conservo per sempre nel mio cuore. Questo perché è una persona veramente speciale e fantastica. Molto umile, sensibile e ti mette nelle tue condizioni migliori per poterti esprimere e soprattutto ti capisce".

LEGGI ANCHE...