venerdì, Luglio 1, 2022
HomePersonaggiYlenia Carrisi, spunta un retroscena da brividi sulla sua scomparsa: "C'entra un...

Ylenia Carrisi, spunta un retroscena da brividi sulla sua scomparsa: "C'entra un personaggio molto losco", ecco chi è

Nel corso degli anni sono state fatte molte ipotesi sulla scomparsa di Ylenia Carrisi. Tra le tante piste, troviamo anche il ruolo di un Guru. La scomparsa improvvisa della primogenita di Albano e Romina Power fu un vero e proprio trauma per i due amati artisti. Ylenia Carrisi fece perdere del tutto le sue tracce nel 1994, ma da allora i suoi genitori non hanno mai perso la speranza di abbracciarla di nuovo. Da quando è scomparsa sono state percorse tantissime strade per trovare indizi importanti, ricostruire l'intera storia e scoprire tutta la verità. Una di queste riguarderebbe un Guru, che a quanto pare è qualcuno che Ylenia aveva conosciuto e di cui probabilmente si fidava. Ma entriamo più nei dettagli di questa storia e di questo personaggio losco. Questa tragica vicenda della scomparsa della figlia di Albano e Romina ancora oggi rimane un mistero e incuriosisce tantissime persone.

Nel tempo sono state fatte molte ipotesi sulla giovane donna, alcuni credono che sia viva e si nasconda da qualche parte nel mondo, altri che sia morta da tempo e uccisa da un assassino. A dire il vero, nonostante siano trascorsi tutti questi anni, le risposte a una serie di domande non sono ancora arrivate, e continuano ancora oggi gli avvistamenti, che però alla fine si rivelano fasulli. Tutto questo non fa che aumentare la speranza dei genitori, in particolar modo quella di Romina Power, che non si è mai arresa e spera un giorno di rivedere sua figlia. Tra le piste più dibattute compare frequentemente il nome di Alexander Masakela, un uomo che la stessa Ylenia chiamò "Guru". Della scomparsa della donna si è parlato spesso anche nel programma in onda su Rai 3 Chi l'ha visto?, che, come molti sanno, si occupa della ricerca di persone improvvisamente scomparse. Il profilo dell'uomo è molto inquietante in quanto sembra aver avuto problemi di abusi sessuali con le forze dell'ordine in passato, secondo quando riportato da Fanpage.

Le strade di Ylenia e Masakela si incrociarono improvvisamente quando la giovane donna si trovava a New Orleans. L'uomo sembra che fosse molto persuasivo con le ragazze, e forse Ylenia Carrisi è stata in qualche modo plagiata da questo personaggio, il quale, come riporta Altranotizia, ha saputo aprire degli orizzonti intellettuali del tutto sconosciuti e nuovi per lei. I due furono fotografati insieme più volte pochi giorni prima della scomparsa della giovane donna nel gennaio 1994. Ma che ruolo ha avuto l'uomo nella sua improvvisa sparizione? Il giorno in cui Ylenia è scomparsa non ha mai effettivamente lasciato l'hotel dove alloggiava, e pochi giorni dopo Masakela stesso ha cercato di pagare il conto della camera dove soggiornava Ylenia con degli assegni turistici della ragazza.

Leggi anche: Romina Power torna a parlare di Ylenia e svela un retroscena inedito: "Non è successo solo a lei"

LEGGI ANCHE...