mercoledì, Agosto 10, 2022
HomePersonaggiNino Frassica, il gesto per Raoul Bova lascia i fan senza parole:...

Nino Frassica, il gesto per Raoul Bova lascia i fan senza parole: ecco cosa ha fatto

Nella quinta puntata di Don Matteo 13, andata in onda giovedì 28 aprile, è arrivato l'addio definitivo di Terence Hill alla storica fiction di Rai 1. Al suo posto adesso i telespettatori stanno conoscendo Don Massimo, interpretato dal bravissimo e bellissimo Raoul Bova. In effetti, il debutto dell'attore è stato eccellente, visto che ha fatto conquistare all'ultima puntata della serie ascolti straordinari, apportando un totale cambiamento della trama. Il suo personaggio venuto dal passato è molto complicato, ma siamo certi che puntata dopo puntata riuscirà a conquistare il cuore di tutti telespettatori. E anche quello di Nino Frassica e il suo maresciallo Cecchini, che ha sofferto molto l'addio dell'amico sacerdote, accusando inizialmente il nuovo arrivato di essere complice della scomparsa di Don Matteo.

Forse non sanno che anche sul set l'artista siciliano inizialmente era scettico nei confronti di Bova, ma poi lentamente si è abituato all'arrivo del suo nuovo collega, lasciandosi spazio anche ai sentimenti. In questi ultimi giorni Nino Frassica ha mostrato gioia per il nuovo protagonista entrato nel cast, dichiarando: "Festeggiamo i tantissimi telespettatori che ieri hanno visto Don Matteo 13 e hanno dato il benvenuto a Raoul Bova". La prima puntata in cui ha debuttato Raoul Bova, infatti, ha riscosso un successo enorme, tenendo incollati al piccolo schermo più di 6 milioni di telespettatori, i cui ascolti hanno quadruplicato la nuova puntata di Big Show di Canale Cinque. Intanto la maggior parte del pubblico ha iniziato a conoscere il nuovo personaggio di Don Massimo, mentre altri hanno ammesso di aver bisogno di tempo per accettare il nuovo prete nella fiction, commentando il post Instagram di Nino Frassica per celebrare l'attore romano entrato nel cast con queste parole: "Ci dobbiamo abituare", ha scritto un fan della serie targata Rai.

Dopo il debutto di giovedì scorso, Don Massimo dovrà iniziare a guadagnarsi la fiducia degli abitanti di Spoleto, in particolare di tutti quelli che sono stati sempre molto vicini a Don Matteo. Non sarà facile, perché verranno organizzate anche delle petizioni per farlo andare via da dove aveva è appena arrivato per sostituire il ruolo di Terence Hill. Tuttavia, la scomparsa di Don Matteo solleva alcuni problemi: il parroco è stato portato via da alcuni uomini con un'auto. Potrebbe tornare a fine stagione o nel prossimo capitolo? A tal proposito, intervistato dal settimanale Tele Sette, Raoul Bova ha detto: "Terence è una bella persona, un'istituzione, sono sempre stato un suo fan. Spero che il pubblico reagisca bene e, perché no, in futuro potremo vedere magari i due sacerdoti insieme".

Leggi anche: Don Massimo è coinvolto nel rapimento di Don Matteo? Tutta la verità sulla scomparsa del prete

LEGGI ANCHE...