martedì, Settembre 27, 2022
HomePersonaggiNathalie Caldonazzo senza filtri su Maria Grazia Cucinotta: "Vi dico io chi...

Nathalie Caldonazzo senza filtri su Maria Grazia Cucinotta: "Vi dico io chi è davvero"

Di certo una delle protagoniste di questa chiacchieratissima edizione del Grande Fratello Vip è stata Nathalie Caldonazzo: fin dal suo ingresso l'attrice non ha risparmiato aneddoti sulla propria vita e sul fidanzamento con Massimo Troisi e sugli ultimi giorni passati insieme a lui prima che morisse. Ora, anche fuori dalla casa più spiata d'Italia, la Caldonazzo ha altre cose da dire, questa volta non su una delle coinquiline del reality, ma su una nota attrice che ha partecipato alle riprese de 'Il Postino', Maria Grazia Cucinotta.

Il film 'Il postino' ha segnato una profonda ferita nel cinema italiano, poichè è stata 'ultima pellicola di Massimo Troisi, l'attore napoletano fu colto dalla morte nel sonno poche ore dopo la fine delle riprese. Il film ha ottenuto un grandissimo successo internazionale soprattutto grazie all'incredibile interpretazione di Troisi, tanto che il The Washington Times scrisse "Il Postino rappresenta quel trionfo internazionale che Troisi sperava di avere e che non ha fatto in tempo a godersi."
Leggi anche: Ilary Blasi tutta la verità sulla crisi con Francesco Totti: "E' stato veramente schifoso!"

Nathalie ha rivelato che durante i casting de 'Il Postino' sia Massimo Troisi che il regista, Michael Radford, non avevano ancora scelto l'attrice per il ruolo fondamentale di Beatrice, il personaggio che ispira amore e devozione nella durissima e povera vita del protagonista, la persona che segna la svolta, quella che permette alla poesia di essere compresa fino in fondo.
Leggi anche: Caterina Balivo spiazzata, in TV si parla di tradimento del marito: "Voglio sapere la verità"

La Caldonazzo ha confessato di essere stata lei ad insistere con il suo compagno ad offrire il ruolo a Maria Grazia Cucinotta che all'epoca, nel 1994, era un'attrice quasi sconosciuta. Nathalie avrebbe insistito nel cercare di convincere i due: "Non la volevano. Il regista non la conosceva, ai casting non la volevano, io ho detto a Massimo: prendi Maria Grazia Cucinotta, fidati di me. Lui mi ascoltò e scelsero lei. Posso dire che una buona parola ce l’ho messa. Non l’ho fatto per amore, l’ho fatto esclusivamente per il film."

La scelta di Maria Grazia Cucinotta invece si è rivelata azzeccata, era perfetta nel ruolo di Beatrice; ma anche se la Caldonazzo ha caldamente suggerito l'attrice siciliana per il ruolo ha un'altra rivelazione da fare sui rapporti tra lei e la Cucinotta che a quanto pare non sono molto distesi: "Nel ruolo che ha interpretato è stata brava, però non la reputo una grande amica”. Infatti non siamo più amiche."

La showgirl non ha aggiunto altro rispetto una possibile lite o discussione con l'attrice, ma qualcosa deve essere accaduto qualche anno fa a giudicare da come ne parla. Maria Grazia Cucinotta invece, non ha mai parlato né dell'intervento della Caldonazzo nella scelta del suo ruolo ne 'Il Postino', né di un litigio o discussione che l'avrebbe allontanata dalla showgirl.
Leggi anche: Anna Tatangelo mette a rischio tutta la sua carriera: "E' andato tutto a rotoli"

LEGGI ANCHE...