giovedì, Ottobre 6, 2022
HomePersonaggiAnna Tatangelo l'indipendenza economica: "Mi sono staccata da Gigi e Livio ...

Anna Tatangelo l'indipendenza economica: "Mi sono staccata da Gigi e Livio è la luce ma non so dove andremo"

Anna Tatangelo ha rilasciato una lunga intervista al magazine Gente in cui parla non solo della sua carriera ma delle sua vita privata: di come è arrivata al successo, della sua storia con Gigi D'Alessio, di suo figlio Andre e della nuova relazione con Livio Cori. Ma quello che Anna racconta è anche la storia di una donna che rinasce attraverso la propria indipendenza.

Dopo aver annunciato nel 2020 la rottura della relazione con Gigi D'Alessio, Anna ha cominciato a guardarsi intorno, cercando di riprendere in mano la sua vita di donna forte e indipendente, di una mamma in carriera che ha come primo scopo della sua vita la felicità di suo figlio che passa attraverso la sua soddisfazione personale.
Leggi anche: Barbara D'Urso a ruota libera a 'Verissimo': Pamela Prati? La racconto io la verità

Anna Tatangelo ha cominciato una nuova fase della sua carriera, rivestendo il ruolo di presentatrici per lo show della Mediaset 'Scene da un matrimonio', anche se l'idea di questo format, un po' vecchio stampo aveva suscitato qualche dubbio, ma il programma ha saputo difendersi molto bene, tanto da essere messa in onda una seconda stagione: "Anche Davide Mengacci, il 'papà' della trasmissione, si era detto titubante. Mi è dispiaciuto"

Non ha mancato poi di parlare di sé stessa e di come ha cercato di superare la rottura con Gigi D'Alessio, cercando un aiuto professionale che l'aiutasse a venirne fuori e a fortificarla anche ritrovando una stabilità economica che prima non aveva, la cantante di Sora ha posto l'accento sull'indipendenza: "La psicoterapia mi ha aiutato a concentrarmi su me stessa e su ciò che mi fa stare bene. Sembra una frase fatta, ma riuscire a farlo è davvero difficile. Ed è lì che poi trovi la forza per rinascere. Se tornassi indietro rifarei tutto: ho fatto sempre di testa mia e ci ho creduto molto. Ma è solo quando metabolizzi il passato che poi riesci a ripartire. Molte donne rimangono bloccate, ancorate al passato. Hanno paura. Paura del giudizio, paura di non farcela, paura di non avere la stabilità economica, perché anche quello è fondamentale se vuoi fare un cambiamento. Io l’ho fatto: mi sono comprata la mia casa. E dico grazie ogni volta che ci entro, perché è un qualcosa che mi sono fatta io, da sola."

Sulla nuova storia con Livio Cori, Anna non si sbilancia pur ammettendo un grande sentimento e il grosso feeling tra i due: "Mi dicevano: ‘Ma perché non ti diverti e basta?’. Ci devi essere portata. Io non sono così. E siccome all’inizio di una storia non hai la palla di cristallo, ho fatto le cose con calma. Lui vive a Napoli, dove ha la sua famiglia e il suo lavoro, e io vivo a Roma. Stiamo assieme quando possiamo, da soli o con il bambino: usciamo a cena, andiamo al cinema. Con la massima serenità. L’impegno c’è, è fuori discussione, altrimenti non avrebbe conosciuto mio figlio. Dove andremo non so"

Poi continua: "Livio è una persona che mi dà tanto, mi fa stare bene, mi ha cambiato. Non in tutto, ma un po’: quando sei in un periodo particolare in cui tutto sembra difficile, una persona che ti fa sorridere e ti mette di buon umore ti serve per andare avanti. E’ una luce che ci voleva nella mia vita. Livio mi aiuta a non prendere le cose troppo sul serio, è uno che ti smonta in due secondi con ironia. Non voglio più pensare al futuro. L’ho sempre fatto. Ma negli ultimi due anni ho imparato a godermi di più il presente. E voglio continuare a farlo."
Leggi anche: Emma Marrone la drammatica confessione: "E' sempre con me, non riesco a superarlo"

LEGGI ANCHE...