mercoledì, Settembre 28, 2022
HomePersonaggiRibaltone della Rai, Amadeus sostituito da Alberto Matano: "La Rai lo vuole"

Ribaltone della Rai, Amadeus sostituito da Alberto Matano: "La Rai lo vuole"

La figura di Alberto Matano è cresciuta in maniera esponenziale nel corso di quest'ultimo periodo: grazie alla sua personalità e alla sua capacità (nonostante la sua professione) di emozionarsi tutti i telespettatori gli dedicano un posto nel loro cuore. Tanto è cresciuta la sua fama che la Rai ha deciso di affidargli un ruolo molto importante che nel corso degli anni è stato di Amadeus, vediamo di preciso di cosa si tratta.

Sappiamo che Amadeus in quest'ultima edizione del Festival di Sanremo è riuscito a regalare emozioni fortissime, la preparazione della kermesse, la scelta dei brani e degli ospiti, la determinazione a volere Fiorello (anche se solo per una serata), hanno fatto di queste 72 esima edizione del Festival una delle più belle e seguite in assoluto nella sua storia.

Ma non bisogna dimenticare che Amadeus è riuscito anche in un compito molto difficile, quello di essere il direttore artistico del Festival quando tutto il Paese, anzi tutto il mondo, era in balia della pandemia da covid -19. Con il Teatro Ariston del tutto vuoto, come non era mai successo, e con l'aiuto dell'immancabile Fiorello è riuscito a portare una ventata di freschezza e tranquillità nelle case degli italiani che avevano un disperato bisogno di distrarsi.

Proprio in quest'ultimo Festival quando la possibilità che la kermesse potesse saltare da un momento all'altro per la possibilità che Amadeus risultasse positivo al covid- 19, la Rai ha cominciato a guardarsi intorno per individuare chi avrebbe potuto prendere il suo posto: in questa edizione è stata scelta Antonella Clerici per l'eventuale sostituzione lampo, ma per la prossima?

Le indiscrezioni parlano di una possibile decisione della Rai per la prossima edizione del Festival e sembra che i vertici dell'azienda abbiano individuato come possibile sostituto di Amadeus proprio Alberto Matano, che per la prima volta su troverebbe ad essere sul palco del Teatro Ariston.

Da quando Alberto Matano è alla testa della redazione del programma pomeridiano di attualità La Vita in Diretta, la trasmissione ha avuto un'impennata di ascolti che lo favorirebbero come prossimo direttore artistico della kermesse sanremese. Ad sottolineare che sarebbe un'ottima scelta metterlo alla testa del festival è la partecipazione a Ballando con le Stelle.
Leggi anche: GF Vip, Antonio Medugno esplode in diretta: "Ho troppa di ricadere, voglio uscire"

In quella occasione, come opinionista a bordo palco, Alberto Matano è riuscito ad attirare su di sé l'attenzione, non solo come giornalista sempre pacato e gentile, ma come persona che riesce sempre a mantenere la calma nonostante le polemiche e a dire tutto ciò che pensa senza mai alzare i toni della discussione.
Leggi anche: Striscia la Notizia, cambio di programma fatte fuori le veline: ecco chi prenderà il loro posto

Insomma Alberto Matano potrebbe rivelarsi la scelta vincente anche perché negli ultimi anni è considerato un sex simbol e il futuro nella Rai sembra assicurato, anche se a proposito della sua possibile sostituzione di Amadeus dice: "Magari il prossimo anno canto, vado in gara.. Siamo seri: faccio il tipo per Amadeus, professionista straordinario, anche umanamente. Noi del Sud siamo fatti in un certo modo e la gente mi vanto di riconoscerla al primo sguardo."
Leggi anche: Isola dei Famosi 2022, Ilary Blasi sensazionale sgambetto a Maria De Filippi: 'rubato' un personaggio di Uomini e Donne

LEGGI ANCHE...