Claudio Marchisio consolato da Antonino Cannavacciulo: "Ho nascosto il mio dolore"

Claudio Marchisio ha deciso di festeggiare il giorno di San Valentino da Antonino Cannavacciuolo: l'ex calciatore si è reso protagonista di uno scatto, insieme al simpaticissimo chef, ma dietro questa fotografia si nasconde un "grandissimo dolore" mascherato dal sorriso di tutti.

Claudio Marchisio, nato a Torino nel 1986, è stato uno dei calciatori italiani più talentuosi, uno dei pochissimi italiani a giocare per la squadra della Juventus per molti anni: nato come attaccante (ruolo ricoperto fino ai 16 anni) diventa uno dei centrocampisti più talentuosi d'Europa e uno dei migliori giocatori italiani della sua generazione.

Il suo soprannome in un primo momento era Il Piccolo Lord ed in seguito il Principino, si è ritirato qualche anno fa, a causa di alcuni infortuni che ne hanno minato le qualità atletiche e per la concorrenza di calciatori più giovani all'interno della Juventus come Paul Pogba.

Claudio Marchisio, come dicevano ha deciso di festeggiare San Valentino a Villa Crespi, il famosissimo locale milanese di Antonino Cannavacciuolo, dove in moltissimi, tra personaggi televisivi e non solo, fanno a gara per passarci un weekend rilassante e provare la sua cucina stellata.

Claudio e Roberta (sua moglie) hanno deciso di concedersi questo momento molto romantico, il tutto è stato reso ancora più speciale dalla presenza dello chef napoletano, che ha dato sfoggio a tutte le sue qualità che non sono solo culinarie e chi ha visto qualche puntata di Masterchef lo sa bene!
Leggi anche: Pino Insegno, l'assurda confessione in diretta: "Non potrò più riaverlo con me"

Come dicevamo, la presenza dello chef ha dato vita ad un momento molto speciale che lo stesso calciatore ha voluto condividere sui social, Claudio Marchisio ha di recente aperto un ristorante a Chieri, che volesse rubare qualche segreto allo chef stellato proprio sotto il suo naso?

Scherzi a parte, l'ex calciatore della Juventus si è concesso questo momento di svago e Cannavacciuolo non ha potuto fare a meno di dimostrargli gli effetti della famosa 'pacca' sulla spalla consolatoria alla Cannavacciuolo: il gesto ormai è diventato famoso in tutta Italia.
Leggi anche: Amici 21, LDA difende Emma Marrone: "Ho sbagliato io, è inutile accusarla"

Nella foto scattata dallo stesso Claudio Marchisio e pubblicata dal proprio profilo social si evince che la 'pacca' consolatoria è stata alquanto dolorosa per l'ex calciatore che ha deciso di nascondere il suo 'dolore' dietro un grandissimo sorriso! Nella foto infatti, si vedono l'ex calciatore, Antonino Cannavacciuolo e Roberta. Marchisio sembra un po' irrigidito ma nella didascalia che completa la foto si legge: "La faccia di chi ha preso una pacca sulla spalla, il sorriso di chi vuole nascondere il dolore. Grazie Antonino Cannavacciuolo per la splendida serata."
Leggi anche: Nunzia De Girolamo senza freni su Alberto Matano: "Non ha usato parole giuste"